GENOVA, BIMBA DI 3 MESI COLPITA DA MENINGITE/ I medici del Gaslini “Fuori pericolo”

- Davide Giancristofaro Alberti

Genova, bimba di 3 mesi colpita da meningite: la piccola paziente è fortunatamente fuori pericolo

sanita ospedale medico 1 pixabay1280
Ameba mangia cervello

Arrivano buone notizie in merito al caso di meningite riguardante una neonata di soli 3 mesi di Genova. La piccola si trovava da giorni ricoverata presso l’ospedale Gaslini del capoluogo ligure, dopo essere stata colpita dal tremendo batterio, e tenuta sotto continuo monitoraggio. Fortunatamente, come fatto sapere poco fa dai colleghi de IlSecoloXIX, la piccola sembrerebbe essere ormai fuori pericolo, avendo risposto in maniera positiva alle terapie delle ultime ore. A darne notizia è la direzione sanitaria del reparto di pediatria, aggiungendo che la paziente rimane comunque sotto stretta osservazione. Il batterio era stato individuato in tempo dai medici del Gaslini, che erano quindi riusciti ad evitare che le meningi venissero intaccate. Attraverso l’Asl si è comunque deciso di avviare la profilassi come da protocollo. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

GENOVA, BIMBA DI 3 MESI COLPITA DA MENINGITE

Un nuovo caso di meningite per una povera neonata, ci giunge da Genova. La diagnosi dei medici, come riferito dall’edizione online de IlSecoloXIX, parla chiaro: “Meningite da meningococco”. La piccola è da ieri sotto stretta osservazione da parte dell’equipe medica della nota struttura ospedaliera genovese, Giannina Gaslini. Al momento i medici non si sono sbilanciati, per ovvie ragioni, circa le condizioni fisiche della piccola paziente, ma in base a quanto emerso in queste ultime ore, pare che la neonata, che abita assieme alla famiglia nel quartiere del capoluogo genovese, Sampierdarena, starebbe reagendo bene alle terapie. Saranno comunque decisive le prossime 72 ore, al termine delle quali si capirà se la neonata sarà definitivamente fuori pericolo, o meno. L’Asl 3 ha intanto fatto scattare, come da prassi, il protocollo di emergenza: «Sono state sottoposte a profilassi altre sette persone, tra le quali c’è anche un minorenne – le parole di Marta Caltabellotta, la direttrice sanitaria della Asl 3 – sono tutti soggetti che sono stati a stretto contatto con la neonata negli ultimi giorni. Oltre a loro, sono stati profilati anche i genitori, dei quali si sono occupati però al Gaslini».

GENOVA, NEONATA DI 3 MESI AFFETTA DA MENINGITE

La bambina di poche settimane ha iniziato ad ammalarsi presentando i classici sintomi di un’influenza, ma la febbre, molto alta, non riusciva a scendere e di conseguenza i genitori hanno deciso di portare immediatamente la piccola presso l’ospedale locale. Qui i medici, dopo una prima accurata visita e successi accertamenti, hanno diagnosticato la meningite. La bimba verrà sottoposta a nuovi controlli nelle prossime ore, e sono attesi anche i risultati delle analisi per avere maggiori informazioni circa il ceppo dell’infezione. Nel contempo gli ispettori dell’Asl 3 di Genova stanno monitorando la situazione presso il quartiere Sampierdarena, per individuare eventuali altri casi di meningite che farebbero scattare la profilassi. Quest’ultima azione non è comunque da escludere a prescindere, visto che come ricorda Il Secolo XIX, negli ultimi mesi si sarebbero verificati numerosi casi in città.

© RIPRODUZIONE RISERVATA