George Ciupilan/ Chi è l’allievo latin lover? Da “uditore” a… (Il Collegio 4)

- Valentina Gambino

George Ciupilan, chi è l’allievo latin lover de Il Collegio 4? Il video di presentazione e tutte le informazioni sul ragazzino.

George Ciupilan
Pubblicità

Chi è George Ciupilan?

George Ciupilan è tra i protagonisti della quarta stagione de Il Collegio, in onda sulla seconda rete di Casa Rai stasera, con il suo secondo appuntamento. Conosciamo meglio la vita privata del concorrente che, inizialmente, era entrato come “uditore” per via di un test d’ingresso veramente pessimo. Il ragazzo ha 16 anni e viene da Stella, in provincia di Savona. Della sua vita privata sappiamo che proviene dalla Romania, ma è arrivato in Italia con sua madre quando aveva otto anni. Comunque, nel corso del primo periodo nel nostro bel paese per lui non è stato assolutamente semplice potersi ambientare per colpa della lingua. Nonostante questo, per via del suo carattere estremamente solare e positivo, non ha fatto fatica ad integrarsi perfettamente dopo poco tempo, creandosi una bella cerchia di amicizie. George è considerato anche il latin lover del gruppo e cerca sempre di ammaliare le ragazzine con il suo fascino e la sua grande simpatia.

Pubblicità

George Ciupilan, chi è l’allievo latin lover de Il Collegio?

Per merito del suo carattere particolarmente vivace, George Ciupilan ha molto successo con le ragazze. E se il sesso debole per lui è il primo interesse, lo stesso non può dirsi della scuola. Ed infatti tra le prime passioni mette lo sport (ama giocare a calcio) e il ballo (con una passione sfrenata per la musica latino americana). Va molto fiero della sua macchina elettrica e per merito di questa porta in giro le sue ragazze. Ha deciso di partecipare alla quarta edizione de Il Collegio per mettersi alla prova con qualcosa di nuovo. Ecco cosa dice nel suo video di presentazione: “Sono George e ho 17 anni. Mia madre da piccolo è stata il mio primo amore, ma adesso ho una fila esagerata. Di ragazze ce ne sono di tutti i tipi. Ballando latino americano diventi molto più sexy secondo me. Sei al centro dell’attenzione e ti guardano tutte le ragazze. La mia microcar è il mio pezzo forte. Mi rende indipendente, libero e quelle che mi piacciono le porto in giro. Non ho avuto mia madre vicino fino agli otto anni, quindi la prima volta che l’ho vista ho detto: ‘Ma è davvero mia madre?’. Quando ho bisogno di lei c’è, ed è bellissimo”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità