Gigio Donnarumma, addio al Milan/ “Una scelta difficile, ma fatta per crescere”

- Mauro Mantegazza

Gigio Donnarumma, addio al Milan con un lungo messaggio su Instagram: “Una scelta difficile, ma fatta per crescere”. I tifosi però si sono divisi sul loro ex portiere

Donnarumma Milan
Una poarata di Gigio Donnarumma con il Milan (Foto LaPresse)

Gigio Donnarumma ha dato l’addio al Milan con un lungo messaggio sui social. Il portiere della Nazionale campione d’Europa, eletto come migliore giocatore degli Europei 2020 e decisivo per le vittorie ai rigori sia in semifinale contro la Spagna sia in finale contro l’Inghilterra, passerà come noto al Paris Saint Germain, di conseguenza dopo i festeggiamenti per il trionfo di Wembley Gigio Donnarumma ha affidato ai social il suo messaggio d’addio al Milan. Un messaggio molto lungo e accompagnato da un video con le sue immagini in maglia rossonera: “Certe scelte sono difficili, ma fanno parte della crescita di un uomo. A volte è giusto scegliere di cambiare, di affrontare sfide diverse, crescere, completarsi. Auguro al Milan tutti i successi possibili e lo faccio con il cuore, per l’affetto che mi lega a questi colori, un sentimento che la distanza e il tempo non possono cancellare”. Gigio Donnarumma a Parigi firmerà un contratto che lo legherà al Paris Saint Germain fino al 2026, resta nei tifosi del Milan il rimpianto, anche perché i rossoneri perdono a parametro zero il migliore giocatore degli Europei 2020, che si è svincolato a fine contratto e la cui partenza dunque non porterà nulla nelle casse del Milan.

GIGIO DONNARUMMA, ADDIO AL MILAN: LE SUE PAROLE SU INSTAGRAM

Questo però è il momento dell’addio al Milan di Gigio Donnarumma, che ha ricordato di essere “arrivato al Milan che ero poco più di un bambino, per otto anni ho indossato questa maglia con orgoglio, abbiamo lottato, sofferto, vinto, pianto, gioito, insieme ai miei compagni, ai miei allenatori, a tutti coloro che hanno fatto e fanno parte del Club, insieme ai nostri tifosi che sono parte integrante di quella che per tanti anni è stata una famiglia”. Indimenticabile l’esordio a soli 16 anni in Serie A, l’inizio di “anni straordinari che non dimenticherò mai”. Gigio Donnarumma ammette che la scelta di lasciare il Milan “non è stata semplice, anzi, e sicuramente non basta un post per spiegarla, o forse nemmeno può essere spiegata perché i sentimenti più profondi difficilmente possono essere tradotti in parole”, ribadisce però il suo bisogno di cambiare per “affrontare sfide diverse, crescere, completarsi”. Gigio Donnarumma comunque augura al Milan “tutti i successi possibili e lo faccio con il cuore, per l’affetto che mi lega a questi colori, un sentimento che la distanza e il tempo non possono cancellare”. I tifosi si sono divisi: la fine di una storia così importante non è mai facile…



© RIPRODUZIONE RISERVATA