Giglia Marra, moglie Federico Zampaglione/ Come è iniziata la loro storia?

- Matteo Fantozzi

Giglia Marra, moglie Federico Zampaglione: lo scorso 11 agosto i due si sono sposati. Come è iniziata la loro storia d’amore e cosa condividono i due.

federico zampaglione giglia marra 2020 ig 640x300
Federico Zampaglione (Foto: Instagram)

Giglia Marra è la neo-moglie del cantautore romano Federico Zampaglione, anima dei Tiromancino; i due, fidanzati da cinque anni, si sono sposati lo scorso 11 agosto, con un anno di ritardo rispetto al previsto per via dell’emergenza sanitaria, nella chiesa di Santa Maria Assunta a Mottola, città pugliese in provincia di Taranto e hanno festeggiato insieme ai 170 invitati in una vicina masseria. Per Giglia il matrimonio rappresenta il coronamento di un sogno, la ciliegina sulla torta – nuziale, è il caso di dirlo! – di una storia d’amore iniziata quasi come nei film. Come ha raccontato a Vanity Fair, Giglia si trovava in un locale di Roma con un’amica, grande ammiratrice di Zampaglione, che quando ha visto il suo idolo nel locale l’ha letteralmente trascinata da lui per poter scattare una foto insieme; alla foto è seguita una piacevole conversazione, lo scambio dei numeri e da lì un fitto “messaggiarsi” che ha fatto nascere questa felice relazione.

Giglia Marra, moglie Federico Zampaglione: come è iniziata la loro storia?

All’epoca, era il 2017, la relazione tra Federico Zampaglione e l’attrice Claudia Gerini era terminata da un anno e Giglia Marra, la futura moglie, ha preso il posto nel cuore di Federico, non senza timori, sia per la notorietà e la grande esposizione mediatica dell’autore e musicista, che per la fama della sua precedente partner – con cui Zampaglione ha avuto una figlia, Linda -. Oggi, ed è lo stesso cantante a dirlo durante un’intervista per la trasmissione Rai “Oggi è un altro giorno” il rapporto tra Claudia e Giglia è ottimo e insieme formano una felice famiglia allargata. Se sulla carriera discografica e cinematografica di Federico Zampaglione ci sarebbe moltissimo da scrivere, anche il curriculum di Giglia Marra è di tutto rispetto.

La donna ha 39 anni ed è laureata in Arti e Scienze dello Spettacolo all’Università La Sapienza di Roma, un diploma triennale di teatro preso sotto la guida di Beatrice Bracco, master di perfezionamento con insegnanti del celebre Actor Studio di Hollywood, Giglia ha fatto importanti esperienze nel cinema, in teatro e nella televisione. In tv la abbiamo vista nelle seguitissime fiction “Distretto di polizia”, “Ris”, “Squadra antimafia”; l’ultima produzione televisiva in cui appare è “Lolita Lobosco” con la regia di Luca Miniero. Ha recitato anche in molti videoclip ed è stata diretta dal suo neo-marito nel film per il cinema “Morrison”. “Morrison”, del 2021, non è la prima pellicola in cui Giglia viene diretta da Zampaglione; ha recitato, infatti, insieme a Linda, figlia del cantante, nel cortometraggio “Bianca fase 1 / Bianca fase 2”, nato come esperimento di distrazione creativa dal lockdown del 2020.

Video, l’intervista a Oggi è un altro giorno







© RIPRODUZIONE RISERVATA