Giorgio Mastrota/ “Fino a quando lavorerò, non farò reality” (La Pupa e il Secchione)

- Emanuele Ambrosio

Giorgio Mastrota ospite a La Pupa e il Secchione su Italia 1 dopo l’esperienza di Romolo+Giuly su cui ha detto: “chi ha scritto questa serie ha visto molto avanti”

giorgio_mastrota_fox_2018
Giorgio Mastrota in Romeo+Giuly

Giorgio Mastrota torna in tv ospite della seconda puntata de “La Pupa e il Secchione“, il reality show condotto da Paolo Ruffini su Italia 1. Il conduttore, conosciuto dal grande pubblico per essere diventato l’uomo delle televendite, recentemente è tornato protagonista in una serie televisiva dal titolo “Romolo+Giuly” trasmessa in esclusiva su Fox. “Grazie a me il congiuntivo sarà abolito” con queste parole Mastrota annunciava la serie tornata quest’anno con la seconda stagione sul canale 112 di SKy. Il televenditore ha parlato del suo personaggio definendolo  “anafettivo, carogna e schifoso” precisando “molte delle tematiche di Romolo+Giuly sono state sviluppate abbastanza dal governo” e che quindi “chi ha scritto questa serie ha visto molto avanti”. Nonostante il ritorno in video all’interno di una serie, Mastrota però non nasconde che questo rilancio non c’è stato visto che ha dichiarato a Blogo: “non ho ricevuto neanche una proposta di lavoro. Non faccio il figo dicendo di averle rifiutate. Ma sono felice lo stesso. Così come lo sarei se continuassero a non arrivare proposte, ma potessi fare anche la terza stagione di Romolo+Giuly. Nel mezzo, però, rimangono le mie televendite”.

Giorgio Mastrota: no ai reality e il ricordo della madre

Durante la lunga intervista rilasciata a Tv Blogo, Giorgio Mastrota ha nuovamente sottolineato il suo totale disinteresse a partecipare ai reality show. “Fino a quando lavorerò, non li farò” – ha detto il televenditore condividendo un anedetto legato ad un grande nome del mondo della televisione. “Gerry Scotti una volta mi disse: ‘Se io non ci fossi stato, tu avresti fatto un sacco di lavori'” ha detto Mastrota che recentemente a Storie Italiane di Eleonora Daniele ha parlato anche della madre scomparsa all’età di 94 anni. “Se n’è andata in serenità, con tanti nipoti, mio padre se n’è andato pochi anni fa, sono stati insieme sessant’anni. Poi chiaro che ogni volta che me la ricordo, la mamma è sempre la mamma, però me la sono goduta tanto, siamo stati tanto insieme. Nelle mie difficoltà nelle problematiche familiare ho cercato sempre di tenere unito il gruppo, la famiglia. Ho sempre messo al primo posto la famiglia”.

Giorgio Mastrota e Natalia Estrada: “è stata una storia meravigliosa”

La popolarità di Giorgio Mastrota è legata anche alla sua vita privata che tantissimi anni fa l’ha fatto finire sulle copertine dei più importanti magazine di gossip per il matrimonio, poi naufragato, con la showgirl Natalia Estrada. Un amore importante quello tra Giorgio e Natalia che si sono amati per cinque lunghi anni dando alla luce anche una bellissima figlia che li ha resi nonni. “È stata una storia meravigliosa che non rinnego” – ha detto Mastrota durante un’intervista precisando – “se tornassi indietro, la rifarei. È una donna meravigliosa, è una bellissima nonna perché nostra figlia ci ha dato una nipotina. Sono stato innamoratissimo”. Poi il televenditore ha parlato anche dell’attuale moglie Flo Gutierrez precisando: “non è gelosa se mi dicono: ‘Sei l’ex marito della Estrada’, ma succede. Ma è normale, non perché è Natalia ma quando si parla di un’ex ci si infastidisce. Sono comunque felice di essere stato l’ex marito di Natalia Estrada, è una bandiera importante”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA