Giovanni Botteri/ Il ricordo di Ilaria Alpi: “c’è tanto dolore” (Domenica in)

- Rossella Pastore

Giovanna Botteri è una delle ospiti della puntata odierna di Domenica in. La giornalista passa per la prima volta dalla parte di chi fa notizia.

Giovanna Botteri
La giornalista Giovanna Botteri

Giovanna Botteri in collegamento da Pechino a Domenica In da Mara Venier racconta come sta vivendo questa fase 2. “Tutto bene, cerchiamo di apprezzarci per questa nuova normalità anche da queste parti” racconta la giornalista e inviata per Raiuno che lavorando da Pechino ha vissuto prima di noi la terribile pandemia da Coronavirus. “All’inizio è stato uno shock, non abbiamo capito cosa stava succedendo, improvvisamente hanno detto c’è una terribile epidemia, il paese di deve fermare e tutto si è fermato” – ha raccontato la Botteri – “tutte le strada deserte, tutti i negozi chiusi, non trovavi da mangiare, la gente stava barricata in casa. Io ho fatto l’inviata di guerra, tu sai dove puoi nasconderti, da dove arriva, qui è diverso: non sai chi è questo nemico, cosa fare per proteggersi”. Momenti di grande paura per la giornalista: “le prime settimane sono state terribili, è stato tutto un incubo. Lontana dalla mia famiglia ed era complicato quando è successo qua a gennaio, era complicato spiegare quello che succedeva e quello che stavamo vivendo”. La Botteri poi ricorda l’amica Ilaria Alpi: “tanto dolore perchè non te l’aspetti e poi Ilaria parte e sai quelle cose stupide che dici ‘ho visto un vestito andiamo a vederlo insieme quando torno’ e poi improvvisamente qualcosa di terribile che ha distrutto le vite di tutti. Bisogna tenere la voglia per quello di cui sono morti: di andare, raccontare. Non bisogna avere paura perché solo così si può vincere sul buio e ritrovare la luce”. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Giovanna Botteri racconta i suoi 30 anni da corrispondente Rai

Nel corso dei suoi 30 anni da inviata della Rai, Giovanna Botteri ha raccontato le vicende di cronaca di mezzo mondo. Oggi si trova a Pechino, dove ha avuto modo di seguire e annunciare per prima gli sviluppi del caso Coronavirus, partito proprio dalla Cina a fine 2019. Nell’intervista a Domenica in, la giornalista ripercorrerà la sua carriera insieme a Mara Venier, accennando forse anche al servizio di Striscia la Notizia che l’ha vista suo malgrado protagonista. Nella puntata del 28 aprile, infatti, andava in onda a Striscia un montaggio con le critiche emerse sui social al look della Botteri, a detta di alcuni “sciatto” e decisamente poco curato. Alla luce delle polemiche del dopo-trasmissione, Michelle Hunziker è intervenuta a difesa del programma: “Cara Giovanna, a questo punto mi rivolgo direttamente a te perché sta succedendo un putiferio su una notizia completamente falsa”, ha dichiarato la conduttrice, ‘mettendoci la faccia’ su Instagram. “Dicono che Striscia abbia fatto un servizio per offenderti, invece noi abbiamo fatto un servizio contro i tuoi accusatori. Tutti ne parlano ma secondo me non lo hanno nemmeno visto, infatti quando andrai a vederti il servizio alla fine sentirai Gerry (Scotti) che dice: ‘Brava Giovanna per l’importante lavoro che fai, vai avanti così e non badare a chi va a vedere il capello’. Quindi, guardatelo. Noi secondo me abbiamo fatto un servizio dalla tua parte, tu che cosa ne dici? Me lo fai sapere per favore?”. Sempre su Instagram, poco dopo, la Hunziker ha fatto sapere di aver chiarito con la diretta interessata: “Giovanna ed io ci siamo fatte una sana chiacchierata tra donne e lei ha deciso di mandarmi un bellissimo videomessaggio”. Tutto è bene quel che finisce bene, insomma.

Giovanna Botteri ospite a Domenica in per parlare (finalmente) di sé

In quanto giornalista, Giovanna Botteri è sempre stata piuttosto restia a “fare notizia”. Per questo, nel tentativo di svincolarsi al più presto dalle conseguenze della vicenda (vale a dire una notorietà indesiderata), Giovanna ha deciso di intervenire direttamente placando gli animi. La donna conosce bene il suo mestiere, e sa che – una volta entrati nel vortice del polverone mediatico – uscirne è un’impresa quasi impossibile. È anche alla luce di ciò che è successo, che la Venier l’ha invitata a prendere parte a questa puntata di Domenica in: è innegabile che, prima di Striscia, la sua presenza in un programma nazionalpopolare sarebbe risultata fuori luogo. Nessuno è mai andato oltre quel mezzobusto così familiare eppure così sconosciuto: quest’oggi, Mara proverà a farlo per prima, magari con domande che attengono alla sua sfera privata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA