GIOVANNA ISOLA, MOGLIE TONI SANTAGATA/ “La morte di nostro figlio Francesco…”

- Elisa Porcelluzzi

Giovanna Isola, moglie di Toni Santagata, era malata e Padre Pio è intervenuto per aiutarli. La coppia ha perso l’unico figlio, Francesco Saverio Morese, per una malattia improvvisa.

giovanna isola
(Oggi è un altro giorno)

«Sì, ne aveva combinate, c’era sempre la fila per sentirlo la sera. Quando finiva la serata, una volta usciva con una, l’altra volta usciva con l’altra»: così Giovanna Isola sul primo incontro col marito Toni Santagata. Ospiti a Oggi è un altro giorno, hanno raccontato: «Me l’hanno presentato, mi ha fatto piacere conoscerlo e sono andata a sentirlo suonare. La cosa che mi ha colpito è vederlo nello spettacolo. Io mi sono innamorata più vedendo il suo spettacolo, mi piaceva tantissimo, era affascinante. Ho amato l’artista prima dell’uomo».

Giovanna Isola ha poi parlato della lotta contro il tumore: «A un certo punto mi sono accorta che da un orecchio sentivo meno. Ho fatto gli accertamenti e ho scoperto un tumore sul nervo acustico. A quel tempo era un’operazione che facevano poco perché rischiosa, siamo stati dappertutto». Una battuta anche sulla morte prematura del figlio Francesco: «Sono stata più forte io. Era uscito da poco dall’ospedale e so che per certe cose è più fragile dal punto di vista emotivo. Mi sono dovuta fare forza, ho protetto mio marito». «Io qualche volta ho la sensazione che sia vicino a noi», ha aggiunto la moglie di Toni Santagata. (Aggiornamento di MB)

Giovanna Isola, la moglie di Toni Santagata

Toni Santagata, al secolo Antonio Morese, e la moglie Giovanna Isola sono molti devoti a Padre Pio, tanto che l’artista ha dedicato un musical al Santo di Pietrelcina, “Padre Pio Santo della speranza”. Intervistato dal sito La fede quotidiana, Santagata ha rivelato che Padre Pio li ha aiutati in un momento molto difficile della loro vita: “Mia moglie soffriva a suo tempo di un male molto brutto poi tutto è andato bene grazie a Dio”. Mentre si stavano recando a Roma dal medico che avrebbe operato Giovanna, hanno deciso di proseguire fino San Giovanni Rotondo per dire una preghiera sulla tomba di Padre Pio. “Mentre ero ancora rivolto al convento per un ultimo saluto al frate, sentii una mano battere sulla mia spalla e un uomo che non conoscevo, mi disse che a Casa Sollievo mi aspettava il professor Graziano Pretto. Nemmeno il tempo di capire e lo sconosciuto sparì”, ha raccontato Santagata. All’Ospedale Casa Sollievo hanno scoperto che il dottore li stava aspettando anche se non avevano mai preso appuntamento: “Questo grande medico dopo la visita mi disse di cambiare destinazione, andai da un altro dottore e tutto filò giusto per mia moglie”.

Toni Santagata e Giovanna Isola: la morte del figlio Francesco Saverio

Ad agosto 2020 Toni Santagata e la moglie Giovanna Isola hanno perso il loro unico figlio Francesco Saverio Morese. Autore di trasmissioni televisive e di teatro, Francesco è morto a soli 50 anni, in maniera improvvisa: “Non mi ha mai fatto sapere se avesse qualcosa, io non ho saputo niente. Lui è stato un uomo straordinario, un creativo assoluto, un ragazzo che distribuiva idee a tutti”, ha detto Santagata ricordando il figlio nello studio di “Oggi è un altro giorno”. In quel periodo l’artista era stato operato e il figlio si stava prendendo cura di lui. Due sere prima di morire Francesco ha organizzato un festa: “La mattina dopo è arrivata un’autoambulanza. Mi sono alzato dal mio letto, anche se non ci riuscivo e le condizioni di salute non avrebbero dovuto permettermelo. Sono arrivato lì e non posso dimenticare quel momento: lui stava entrando in ambulanza, mi ha guardato, ci siamo guardati. Non è più tornato da quell’ospedale”, ha confessato Toni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA