Giulietta Masina la moglie di Federico Fellini/ lei lo salvò dalla fame e lo sostenne

- Alessia Miceli

Chi è Giulietta Masina la moglie del grande regista Federico Fellini, fu un pilastro per lui e lavorò come attrice di alcuni film, ecco la loro storia

Federico Fellini Federico Fellini e Giulietta Masini (foto: web)

Giulietta Masina e Federico Fellini sul set

Giulietta Masina, classe 1921, è la moglie del grande regista Federico Fellini e fu anche una grande attrice. Fellini un tempo dichiarò alla stampa: “Giulietta rappresenta per me una piccola chiave magica che apre un mondo arcano e un po’ clownesco ed estremo che la fa immediatamente personaggio”. Giulietta per lui era un pilastro, in campo cinematografico, lei aveva lavorato per lui come attrice, interpretando due personaggi che sono sempre rimasti nel cuore di Fellini, come il personaggio di Gelsomina, che il regista amava e disegnava spesso su carta.

“La strada” era il film la che vedeva protagonista e che in cui il regista ha cercato di narrare per metafore visive la propria vita e quella della moglie. Giulietta ha anche recitato in un altro importante capolavoro del marito: “Le notti di Cabiria”. Nelle opere di Fellini, Giulietta rappresenta una donna-bambina, un’ideale di purezza e santità. Federico ha sempre dichiarato che il giorno in cui ha incontrato Giulietta è stato il giorno più importante della sua vita. Sulla loro storia d’amore, Giulietta Masina aveva dichiarato: “La nostra è una storia molto bella, la quale ancora oggi, non dico che non riesco a crederci ma vorrei che non finisse mai”.

La storia d’amore tra Giulietta Masina e Federico Fellini

A raccontarci il primo incontro tra Giulietta Masina e Federico Fellini è un grande amico del regista, Alberto Sordi. Lui aveva dichiarato: “Io e Federico eravamo due poveracci, sognavamo e avevamo grandi aspirazioni, solo che lo dovevo sostenere perché aveva fame. Io non potevo sfamarlo perché anche io non avevo una lira, poi arrivò il suo angelo salvatore, conobbe una ragazzina che faceva la radio, si chiamava Giulietta, lui scrisse per lei una rubrichetta alla radio e si fidanzarono, lei da buona emiliana cominciò a cucinare tanto, lo fece mangiare e lui cominciò a scrivere e a lavorare”. Si sposarono con una cerimonia intima nel 1943 e alla fine del ricevimento andarono a teatro da Alberto Sordi, come racconta la nipote di Giulietta, e lui disse: “Stanno per entrare due sposi, di loro sentirete parlare”. Andarono a convivere nella casa della zia di Giulietta, ebbero un figlio, Pier Federico, che purtroppo morì undici giorni dopo la nascita. Nonostante tutto la coppia ha vissuto un amore da favola che in un certo senso è stato coronato pubblicamente quando Fellini vinse l’Oscar alla carriera e decise di dedicarlo proprio alla moglie, Giulietta.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Cinema e Tv

Ultime notizie