GOOGLE DOWN, GMAIL E YOUTUBE NON FUNZIONANO/ Problemi in Usa: si teme attacco hacker

- Silvana Palazzo

Google down, problemi per Gmail e YouTube: gli utenti segnalano disservizi anche per Snapchat, in crash pure Analytics

google siliconvalley california 1 lapresse1280
Google (LaPresse)

Google down negli Stati Uniti, ma i disservizi cominciano ad arrivare in Europa. Siti web e app come YouTube e Snapchat hanno smesso di funzionare correttamente, così Gmail, Google Drive e quasi tutti i prodotti del set di applicazioni. Si parla di disservizi anche per siti che non sono di proprietà di Google, ma si basano sulla sua tecnologia, tra cui Uber, Vimeo e la chat Discord. «Stiamo vivendo alti livelli di congestione della rete nella zona orientale degli Stati Uniti, che interessano molteplici servizi in Google Cloud, G Suite e YouTube», si legge in una nota ufficiale. La società di Mountain View parla di «prestazioni lente o errori intermittenti», ma annuncia anche di «aver identificato la causa principale della congestione e ci aspettiamo di tornare al normale servizio a breve». Sui social in molti si stanno chiedendo se dietro questi problemi ci sia un attacco hacker. (agg. di Silvana Palazzo)

GOOGLE DOWN, PROBLEMI PER GMAIL E YOUTUBE

Google down: anche oggi problemi per il colosso di Mountain View. Servizi come Analytics, Adsense e Play Store sono andati in crash nella serata di oggi, domenica 2 giugno 2019. Problemi anche per YouTube, che continua a dare messaggi di errore, Snapchat e Gmail, che stanno registrando disservizi. Molti utenti si sono riversati su Twitter per esporre i propri problemi, esprimere le loro lamentele e chiedendosi cosa stia accadendo. La spiegazione risiede nel fatto che tutti questi servizi usano la Google Cloud Platform, quindi ogni problema che emerge sulla piattaforma si ripercuote sui loro server. I primi problemi sono sorti ieri e hanno spinto molti utenti a riavviare il telefono o a provare qualsiasi trucchetto venisse loro in mente. Dalle 13 circa di ieri, ad esempio, il Google Play Store ha smesso di funzionare, quindi gli utenti non hanno potuto scaricare le app. Ma questo problema non ha riguardato gli aggiornamenti delle app, che invece possono essere scaricati in modo automatico o manualmente.

GOOGLE DOWN, APP NON FUNZIONAO

Diverso il discorso quando si è provato a scaricare e installare un’applicazione che non è presente in memoria. In questo caso infatti il sistema non riesce ad avviare il download, quindi dopo alcuni secondi di blocco compare un messaggio di errore. Un problema serio per la società di Mountain View, ma i tecnici si sono messi subito al lavoro per risolvere tutto. Per ora sono ignote le cause di questi malfunzionamenti. Secondo le segnalazioni pubblicate online, molti utenti hanno visualizzato il messaggio di errore «errore durante il recupero delle informazioni dal server». I tecnici di Big G hanno consigliato di pulire la cache del Play Store e di riavviare il dispositivo. Per farlo bisogna aprire le Impostazioni del telefono, pigiare su App e notifiche, poi bisogna andare su Vedi tutte le applicazioni. E quindi bisogna entrare nella scheda del Play Store, selezionare Spazio d’archiviazione e poi Elimina Cache. Una volta terminata quest’operazione si riavvia il dispositivo e si prova a scaricare nuovamente un’app. Ma se il problema resta non potete fare altro che aspettare che i tecnici Google riparino il guasto all’infrastruttura server.

© RIPRODUZIONE RISERVATA