GUARDIOLA ALLENATORE JUVENTUS?/ Momblano: “Pep al 51%, Sarri al 49%”

- Fabio Belli

Guardiola sarà il prossimo allenatore della Juventus secondo il collega Francesco Tripodi, ma Sarri…

guardiola allenatore juventus
Josep Guardiola, allenatore del Manchester City (Foto LaPresse)

Continua la corsa per diventare il nuovo allenatore della Juventus con gli addetti ai lavori che si dividono tra Pep Guardiola e Maurizio Sarri. Tra questi c’è anche Luca Momblano che si è esposto molto nelle ultime settimane a favore del catalano. Nelle ultime ore il giornalista di Juventibus ha sottolineato come l’ex allenatore del Barcellona sia ancora in vantaggio su quello del Chelsea. Si è così sbilanciato in percentuali che però non sembrano regalare una soluzione definitiva, infatti al momento, secondo lui, Guardiola è al 51% mentre Sarri al 49%. Intanto sembra essere pronto ad andare in soffitta l’ennesimo giorno senza un annuncio ufficiale, con i tifosi bianconeri che stanno diventando intolleranti di fronte a questa situazione. Quello che incuriosisce di più poi è l’atteggiamento della dirigenza, che fino a questo momento non si è mai sbilanciata sull’erede di Massimiliano Allegri. (agg. di Matteo Fantozzi)

“SARRI UN DEPISTAGGIO”

Sebbene diverse fonti di calciomercato diano come sempre più vicina la pista Maurizio Sarri, sono ancora in tanti – soprattutto tra i tifosi della Juventus – a credere che alla fine, al netto delle smentite, sarà proprio Pep Guardiola il nuovo allenatore bianconero. Ma quali sono le motivazioni che spingerebbero così tante redazioni a dare per scontato (o quasi) l’arrivo di Maurizio Sarri? Le indiscrezioni dicono che proprio in questi minuti l’ex tecnico del Napoli stia sbrigando le ultime pratiche per liberarsi dal Chelsea, eppure – come sottolineato dal portale “ilbianconero.com” – basta fare un rapido giro sui social per rendersi conto che c’è un esercito di tifosi convinto che quella di Sarri sia una pista falsa. Il motivo reale? Quello di Sarri sarebbe in realtà un depistaggio. Sarà vero? Lo scopriremo presto…(agg. di Dario D’Angelo)

IL PARERE DI BUCCHIONI

Guardiola o Sarri, Sarri o Guardiola: non si placano le voci sul nuovo allenatore della Juventus, tra conferme e smentite da più fonti. Vi abbiamo raccontato gli ultimi sviluppi, con Sarri vicino all’addio al Chelsea, ma circola ancora indiscrezioni sul possibile sbarco a Torino dell’attuale manager del Manchester City. Enzo Bucchioni, che caldeggiava il catalano per il dopo Allegri, ha scritto su Tuttomercatoweb: «Oggi venerdì 14 giugno, dovrebbe davvero essere il giorno dello storico passaggio di Maurizio Sarri alla Juventus. Sarri avrebbe già scelto anche il vice, quel Giovanni Martusciello che aveva nello staff già ad Empoli, che a sua volta si sarebbe già accordato con la Juve. Il Chelsea si sarebbe accontentato di un indennizzo da inserire nella trattativa per il passaggio di Emerson Palmieri in bianconero, un esterno sinistro che piaceva a Paratici già dai tempi della Roma Dunque, prima o poi doveva succedere vista la piega che ha preso questa vicenda negli ultimi giorni e il netto smarcamento di Guardiola, evidentemente prigioniero del City. Quei due-tre gatti che mi seguono sanno benissimo come la penso, sanno che questa storia di Sarri mi ha sempre convinto fino a un certo punto e credo di avere già dimostrato il perché. Se la Juve avesse davvero voluto Sarri in prima battuta, lo avrebbe preso in un attimo, serenamente, due-tre mesi fa. Cosa ha aspettato? Lo sapete. Le fonti che mi hanno sussurrato Guardiola, le stesse che nel luglio del 2014 mi fecero scrivere tre giorni prima di tutti delle dimissioni di Conte, hanno insistito fino a pochi giorni fa. Fonti buone, evidentemente». (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

“GUARDIOLA JUVENTUS, ANNUNCIO STASERA A BORSA CHIUSA”

Nonostante le ultime notizie spingano Pep Guardiola lontano dalla Juventus, non si placano i rumors circa un possibile sbarco del tecnico catalano a Torino. Il matrimonio fra l’ex Bayern Monaco e la Vecchia Signora è sostenuto in particolare dal sito calciostyle.it, che nelle ultime settimane ha cercato di fornire numerosi dettagli su quella che sembrerebbe essere una trattativa volutamente nascosta dai campioni d’Italia in carica. Francesco Tripodi, a discapito delle ultime news circa un arrivo imminente di Sarri, scrive: «Per quanto riguarda la nostra redazione e le nostre fonti, oggi a borsa chiusa sarà annunciato Pep Guardiola come nuovo allenatore della Juventus a partire dalla stagione 2019-2020.Contratto triennale con opzione per il quarto a circa 24 milioni di euro a stagione, al quale contribuirà al pagamento lo sponsor tecnico bianconero Adidas. E’ da marzo che continuiamo a ribadire che Josep Guardiola siederà sulla panchina della Juventus, e siccome per le nostre fonti il nome del Catalano è rimasto sempre come la prima scelta continuiamo a caldeggiarlo». Possibile? Secondo Tripodi la risposta è affermativa, spiegando che negli ultimi giorni numerosissimi giornalisti de Il Giornale, Sole 24 Ore, RAI, Qs e via discorrendo, hanno sostenuto la stessa cosa, ovvero, che Guardiola abbia da tempo un accordo con la Juventus. Non ci resta quindi che attendere stasera per scoprire la verità. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

GUARDIOLA ALLENATORE JUVENTUS

Nella tormentata vicenda di Pep Guardiola come possibile nuovo allenatore della Juventus, tutto fa notizia. Ieri pomeriggio Guardiola ha pubblicato un messaggio di saluto per il Bs Soccer Team di Fasano, in Puglia: giocando a golf infatti l’allenatore del Manchester City ha incontrato un amico del presidente del sodalizio pugliese e così ha dedicato un affettuoso videomessaggio per il Bs Soccer Team. Logicamente però un messaggio nel quale Guardiola dice in italiano “Forse ci vediamo presto” ha scatenato la fantasia dei tifosi juventini. Realisticamente Guardiola si stava rivolgendo agli amici di Fasano, ma sognare non è vietato e finché la vicenda allenatore Juventus si trascina così per le lunghe ogni interpretazione è possibile… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL COMMENTO DI AURIEMMA

Guardiola non sarà con grande probabilità il prossimo allenatore della Juventus. Le ultime indiscrezioni spingono ormai chiaramente verso Maurizio Sarri, con il tecnico toscano pronto a volare in Italia nei prossimi giorni per iniziare la sua nuova avventura in bianconero. Probabilmente la Vecchia Signora ha effettuato un tentativo concreto di strappare Pep al Manchester City, come spiegato anche dal collega Raffaele Auriemma, ai microfoni del programma “Si gonfia la rete”, in onda su “Radio Marte”: «La Juventus, prima di Maurizio Sarri, ha cercato di prendere Pep Guardiola – le sue parole – vi dirò di più: aveva trovato l’accordo con il tecnico spagnolo, che però non si può liberare dal Manchester City. Perché, se vuole andare via, lo mandano nel grattacielo che c’è in Qatar e gli dicono che deve starsene là. Insomma, per lui è difficile andare via da uno dei club più ricchi al mondo. Solo successivamente è stato contattato Sarri, che resterà nella Juve sino a quando Guardiola non si libererà dal City». Guardiola, stando ad Auriemma, avrebbe quindi voluto iniziare l’avventura italiana, ma la dirigenza di Manchester ha stoppato tutto, forte di un contratto in essere. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

GUARDIOLA ALLENATORE JUVENTUS?

I giorni passano e il nome dell’allenatore della Juventus ancora esita a uscire fuori. In molti sono convinti che sarà Maurizio Sarri, altri sono convinti che Pep Guardiola sarà il colpo alla Cristiano Ronaldo, che nessuno poteva immaginare, che i bianconeri presenteranno sul tavolo di questo calciomercato. E nonostante le smentite di ruolo, i tifosi cercano indizi che possano perorare la speranza relativa all’arrivo di Guardiola sulla panchina bianconera. Un input particolare potrebbe essere arrivato dalla possibilità, avanzata dallo stesso Guardiola, di un incontro che potrebbe concretizzarsi con una scuola calcio di Fano. E’ stato pubblicato il videomessaggio in cui Guardiola ha pronunciato la frase: “Forse ci vediamo presto”. Breve e conciso, ma capace di alimentare la suggestione che lo vedrebbe come nuovo allenatore della Juventus, in barba a tutti coloro che pensano che l’affare sia ormai definitivamente concluso con Maurizio Sarri.

GUARDIOLA ALLENATORE JUVENTUS? DALLA SPAGNA ARRIVANO CONFERME

Al rumors-sogno di Guardiola nuovo allenatore della Juventus, si cercano conferme anche dagli addetti ai lavori e un tweet del giornalista spagnolo Manuel Esteban, una delle firme di riferimento del conosciuto quotidiano sportivo iberico AS, ha di nuovo alimentato le speranze, visto che dalla Spagna in molti credono che alla fine l’affare dell’anno, per quanto riguarda il valzer delle panchine, possa ancora compiersi. Esteban ha twittato: “Ogni giorno vedo più vicina l’opzione che Guardiola possa finire alla Juventus, perché la UEFA è ancora ferma circa la sentenza sul City, ma tutto può accadere. Vederlo dare ordini a Cristiano è un vero incentivo.” In molti, non solo Esteban, sono infatti convinti che la questione sia legata anche e soprattutto alla sentenza UEFA che potrebbe escludere il Manchester City dalla prossima Champions League, oppure limitare molto l’attuale club di Guardiola in chiave mercato. Possibilità già avanzate, ipotesi già sentite, ma secondo Esteban il temporeggiare di Guardiola e della Juventus hanno un unico fine, quello di concretizzare un clamoroso matrimonio sportivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA