GUIDO MALECI, LATITANTE DA 15 ANNI ARRESTATO A MILANO/ Stava andando dalla mamma e…

- Dario D'Angelo

Guido Maleci, latitante da 15 anni, è stato arrestato a Milano: era rientrato dall’Argentina e stava andando a trovare la mamma con la fidanzata.

omicidio torino
LaPresse

Il truffatore Guido Maleci, latitante da 15 anni, è stato arrestato dalla Squadra mobile di Milano. Lo riporta l’ANSA, sottolineando come la sua cattura sia arrivata in concomitanza col rientro in Italia dall’Argentina del 53enne malvivente. L’uomo, ricercato per un cumulo pene di oltre 13 anni, può vantare un curriculum criminale di tutto rispetto: le truffe a istituti di credito, assicurazioni e finanziarie il suo campo d’azione preferito. Fuggito in in Sudamerica nel 2004, Guido Maleci da qualche anno a questa parte riusciva a viaggiare indisturbato grazie al possesso di un passaporto argentino su cui era riportata una identità falsa. Il suo arresto è stato effettuato il 7 ottobre scorso (ma la notizia è stata divulgata soltanto oggi) mentre si recava in visita dalla madre, in zona viale Monte Ceneri a Milano.

GUIDO MALECI, LATITANTE DA 15 ANNI ARRESTATO A MILANO

Dopo 15 anni di latitanza Guido Maleci pensava ormai di essere diventato un fantasma dimenticato dalle autorità italiane. E forse proprio questo eccesso di sicurezza, come nel più classico dei copioni, gli è costato la cattura ad opera degli agenti della Squadra Mobile di Milano. Quando è stato fermato si trovava in compagnia della sua fidanzata sudamericana, ma anche in quei frangenti Guido Maleci era pressoché certo che anche stavolta la sua identità fasulla gli avrebbe consentito di passarla liscia. Lo si evince dalle parole degli investigatori della Mobile che, come riportato dall’ANSA, hanno svelato questo particolare rispetto al suo fermo:”Ha mostrato senza esitazione il passaporto argentino, probabilmente non pensava che dopo tutti questi anni fosse ancora nei nostri radar”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA