Doomba, robot aspirapolvere che trasforma la casa in un livello di Doom/ Video, un viaggio indietro nel tempo

Doomba è il robot aspirapolvere che trasforma la casa in un livello di Doom. Rich Whitehouse, sviluppatore e programmatore, lavora ormai da anni nell’industria internazionale dei videogame

28.12.2018 - Matteo Fantozzi
Doomba, robot aspirapolvere che trasforma la casa in un livello di Doom

Doomba è il robot aspirapolvere che trasforma la casa in un livello di Doom. Rich Whitehouse, sviluppatore e programmatore, lavora ormai da anni nell’industria internazionale dei videogame. Ha deciso per un momento di muoversi verso un altro campo e cioè quello degli aspirapolvere da casa. Sui social network ha presentato il progetto con questo robot capace di andare a convertire la planimetria della casa in un vero e proprio livello del videogame più famoso della storia, lo sparatutto Doom. Il progetto si basa sui robot Roomba con una modifica sostanziale e cioè quello di andare a riealborare le mappe digitali creato dal software all’interno del robottino. Praticamente grazie al software e al wi fi sarà possibile comandare il nostro Doomba all’interno della casa, questo rielaborerà la planimetria della nostra casa trasformandola nel livello dello sparatutto in prima persona. Al momento non è ancora dato sapere qual è la data di uscita dello stesso.

Clicca qui per il video di Doom

Doomba, robot aspirapolvere che trasforma la casa in un livello di Doom: il videogame

Doomba, robot aspirapolvere, si ispira al videogame Doom per trasformare la planimetria della nostra casa in un livello dello stesso. Doom è uscito per la prima volta il 10 dicembre del 1993 in versione MS-DOS rivoluzionando per sempre il mondo del videogame. Uno sparatutto considerato decisamente innovativo e uno dei primi giochi ad essere in prima persona. Ancora oggi infatti diversi videogiochi dimostrano di prendere ispirazione da questo anche per l’introduzione in questo campo del classico jumpscare noto già nel mondo del cinema horror. Nel 1997 Doom è stato stimato fosse stato utilizzato nella versione shareware da almeno quindici milioni di persone. Nel tempo il videogame ha avuto numerosi adattamenti passando dal Pc all’Atari arrivando a Sega Mega Drive, Sega Saturn e Playstation. Nel 2005 è uscito anche il film di Doom, che è stato diretto da Andrzej Bartkowiak e che vede tra i protagonisti Dwayne Johnson (The Rock).

Il videogame che ha cambiato la storia



© RIPRODUZIONE RISERVATA