FORTNITE, MODALITA’ A TEMPO BATTAGLIA CON IL CIBO/ Anno da record: guadagnati 3 miliardi grazie all’app

Torna su Fortnite la modalità a tempo battaglia con il cibo. Questa farà parte dell’evento legato alle feste “14 giorni di Fortnite” con Epic Games protagonista

28.12.2018, agg. alle 23:36 - Matteo Fantozzi
Fortnite, modalità a tempo battaglia con il cibo

In queste ore gli appassionati di Fortnite sono in fermento per l’evento a tema natalizio che Epic Games ha deciso di riproporre in modalità a tempo battaglia con il cibo. Una sfida che è riuscita a catalizzare l’interesse di mezzo mondo, con il coinvolgimento di tantissimi giovani youtuber o gamer a proprio agio col web. Fortnite è diventato anche un vero e proprio successo dal punto di vista monetario, visto che è stato in grado di far fruttare cifre da capogiro a Epic Games, circa tre miliardi di dollari negli ultimi dodici mesi, raggiunti grazie agli acquisti da parte degli utenti sull’App. Fortnite non si può più definire solo un videogame, adesso è molto di più per Epic Games che ha tra le mani una gallina dalle uova d’oro. Vedremo se e come l’azienda produttrice riuscirà a cavalcare l’onda del successo di Fortnite… (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

L’evento Natalizio

Torna su Fortnite la modalità a tempo battaglia con il cibo. Questa farà parte dell’evento legato alle feste “14 giorni di Fortnite” con Epic Games che ha deciso di tirare fuori una modalità che era piaciuta molto al pubblico. La sfida sarà tra due squadre da sedici giocatori l’una, legate alle catene Durr Burger e Pozza della Pizza. Il tema della sfida è molto semplice: “Due squadre si pongono ai due lati della mappa. Un’enorme barriera si posiziona al centro. Bisogna costruire un forte per proteggere la mascotte del ristorante. Quando la barriera si abbassa bisogna eliminare la mascotte del nemico per vincere la partita”. Si scende poi nei dettagli della modalità con la possibilità di capirne ancora qualcosa di più. Nei primi minuti appunto sarà posizionata al centro della mappa una barriera invalicabile. Ogni squadra avrà un ristorante in costruzione al centro della sua mappa e all’interno ci sarà una testa gigante di una mascotte che rappresenta la squadra. Quando questa viene distrutta la squadra perde la partita. Le squadre devono usare il tempo in cui la barriera è attiva al centro per andare a rinforzare la fortezza attorno al proprio ristorante. Appena si andrà a calare questa barriera sarà obiettivo andare ad eliminare la mascotte avversaria senza far colpire la propria.

Fortnite, modalità a tempo battaglia con il cibo: i due ristoranti

I due ristoranti creati all’interno della mappa di Fortnite per la modalità a tempo battaglia con il cibo si chiamano Durr Burger e Pozza della Pizza. Questi ovviamente non esistono, ma sono numerosi gli imprenditori che stanno provando a cavalcare l’onda del successo del videogame dell’Epic Game per progettarli e aprirli nella vita reale. Soprattutto l’attenzione l’ha capitalizzata Durr Burger con il simpatico logo dell’hamburger con la linguaccia di fuori. Fortnite è diventato un vero e proprio fenomeno di questi anni, riuscendo a monopolizzare l’attenzione di tutto il mondo e non solo dei più giovani. Sono tantissimi gli youtuber che hanno deciso di dedicare ore e ore di live streaming per giocare a questo videogame e dimostrare la loro bravura nelle “vittorie reali”. Dal canto suo Fortnite ha creato un vero e proprio linguaggi, che è entrato nella vita di tutti i giorni. Persino i calciatori hanno sentito l’influenza di questo videogioco, tanto che in molti, Antoine Griezmann in testa, hanno deciso di esultare dopo un gol come fanno i protagonisti dello stesso gioco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA