Iliad, quanti sono i clienti italiani?/ Le statistiche: Berenberg, a farne le spese è Wind Tre

Iliad, quanti sono i clienti italiani? 300mila secondo gli analisti di Berenberg: il traguardo del fatidico milione si avvicina sempre più. Dopo appena un mese già raggiunto un/terzo

iliad_2018
Tim contro Iliad. "Viole le norme antiterrorismo"

Quanti sono i clienti in Italia di Iliad? L’azienda francese ha lanciato la super offerta a 5,99 euro, che ha convinto molti consumatori nostrani a cambiare operatore telefonico. Berenberg, nota banca tedesca, ha stilato un rapporto a tal proposito e rivela che potrebbe essere stata raggiunta quota 300 mila clienti. Il calcolo è stato elaborato attraverso discussioni con Fastweb, Tim e Wind Tre. E le statistiche non sorridono a Wind Tre: cellulare-magazine.it sottolinea che la società di Xavier Niel gli avrebbe sottrato circa il 40 per cento dei clienti.Numeri alti anche per Vodafone, 25 per cento, e Tim, 20 per cento. E la crescita è destinata ad aumentare esponenzialmente, visto che è passato appena un mese dal lancio. L’obiettivo un milione di clienti potrebbe arrivare presto, in un tempo minore di quanto inizialmente preventivato. (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

ECCO COME CONTINUARE A NAVIGARE FINITI I 30 GB

Fino a poco tempo fa quando, si finivano i famosi 30 Gb di dati previsti nell’abbonamento mensile Iliad, l’utente non poteva più navigare su internet, nemmeno se pagava. Da ora in avanti, invece, è stato superato questo annoso problema. Quando finisce la mole di giga di cui sopra, si potrà continuare ad utilizzare il traffico dati, ovviamente pagando (90 centesimi ogni 100 MB). Per farlo bisognerà entrare nella propria area personale, e sbloccare la limitazione dei 30 Gb. In poche parole, Iliad “bloccava” in automatico il telefono alla saturazione completa del pacchetto, evitando così che un utente ignaro spendesse soldi senza saperlo. Ora invece si potrà decidere cosa fare: se proseguire a navigare sforando il traffico, o se invece aspettare l’arrivo del mese successivo. Nello stesso menù è inoltre stata inserita la possibilità di consumare dati in Roaming oltre i 50 euro, anche in questo caso, una limitazione precedentemente prevista dal noto operatore francese. Due feature sicuramente positive per gli utenti, soprattutto per gli “smanettoni” del web a cui 30 Gb al mese non bastano. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

GIA’ 300 MILA CLIENTI ILIAD IN ITALIA

Quanti sono i clienti italiani di Iliad? Ad un mese esatto dall’ingresso nel mercato della compagnia telefonica francese, si calcola che si sarebbero già “abbonati” circa 300 mila nostri connazionali. La previsione riportata da Wired.it, è fatta dagli analisti della banca tedesca Berenberg, colosso del credito che gestisce ben 41.5 miliardi di euro di investimenti. Stando ad una nota spedita agli investitori lo scorso 27 giugno, Berenberg scrive che «da discussioni con Fastweb, Tim e Wind Tre, Iliad potrebbe aver registrato fino a 250mila richieste di portabilità dal suo lancio». A questi 250mila bisogna aggiungere i nuovi numeri (che sono a visibilità limitata dei concorrenti), e di conseguenza la cifra dovrebbe assestarsi sui 300mila.

IL MILIONE SI AVVICINA

Secondo Berenberg, le nuove sim registrate dovrebbero oscillare fra le 50 e le 100mila, ed entro la fine di questo mese (domani), si dovrebbe quindi superare quota un/terzo del famoso milione di clienti a cui è riservata l’offerta di lancio di Iliad, che ricordiamo, è di 5.99 euro al mese per 30 Gb di traffico dati. Se la cifra venisse confermata “sarebbe un grande risultato per Iliad – scrivono gli analisti tedeschi – considerato che è partita come un marchio sconosciuto, con limitata presenza sul territorio (sei negozi e 120 corner) e senza la vendita di smartphone”. A questo punto non ci resta che attendere di scoprire quando verrà raggiunta la fatidica soglia del milione di clienti, e di conseguenza, la nuova offerta sul mercato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori