iPhone Xs e non solo: le previsioni per l’evento Apple di settembre/ X2, nuovi Mac e Pad Pro, e Watch 4 series

- Davide Giancristofaro Alberti

Bloomberg “Addio agli iPhone con dicitura Plus”. Ultime notizie: a settembre verranno presentati l’XS, il 9 e l’X2, i tre nuovi smartphone dell'azienda di Cupertino

iphone_x2_2018 iPhone XS 2018

Prosegue il conto alla rovescia per l’evento Apple che si terrà il prossimo mese, molto probabilmente al 12 di settembre. Le indiscrezioni circolanti in rete sono moltissime, e c’è chi scommette addirittura su un doppio appuntamento con la Mela: quello appunto a settembre per i nuovi iPhone, e uno ad ottobre concentrato sui Mac, Pad e magari il nuovo Apple Watch. Per quanto rigiardua gli smartphone, sembra orami confermato il fatto che verranno presentati tre nuovi dispositivi, due con schermo Oled da 5.8 e 6.5 pollici, e uno invece più economico con schermo LCD da 6.1 pollici. Dovrebbero trattarsi dell’iPhone Xs e X2 (le versione Oled), mentre per il terzo dispositivo la nomenclatura è ancora un mistero, ma c’è chi scommette su “iPhone 9”. Per quanto riguarda l’evento ottobrino, invece, spazio appunto ai nuovi Mac ma anche ai nuovi Pad Pro, completamente rinnovati nel design grazie al display edge-to-edge, e probabilmente compatibili con il riconoscimento facciale. Infine, per gli Apple Watch, verrà forse presentata la quarta serie, di cui però non si conosce ancora nulla. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

L’EVENTO IL 12 SETTEMBRE?

Sale altissima l’attesa per la presentazione dei nuovi modelli di iPhone per il mercato di fine 2018 e 2019. Stando alle indiscrezioni circolanti in queste ultime ore, riportate da AppleInsider, l’evento della multinazionale californiana dovrebbe tenersi il prossimo 12 settembre, di mercoledì. Come mai la presentazione avverrà il terzo giorno della settimana, e non come al solito di martedì? Semplicemente perché Apple non intende rubare la scena all’11 settembre, e all’anniversario dell’attacco alle Torri Gemelle che quest’anno compie 17 anni. La location dovrebbe essere lo Steve Jobs Theater di Apple Park, spettacolare sede del quartier generale della Mela, già utilizzato un anno fa per presentare l’iPhone X. Altra novità, i primi nuovi modelli potrebbero essere venduti negli Stati Uniti già il 14 settembre, quindi due giorni dopo la presentazione, e a conferma di ciò, alcune attività di diverse catene di distribuzione che si starebbero preparando proprio per quel giorno. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

ADDIO ALLA DICITURA PLUS?

Apple potrebbe dire addio alla dicitura “Plus” in occasione dei nuovi smartphone che verranno presentati fra poco più di due settimane. Ad affermarlo sono gli analisti di Bloomberg, spesso e volentieri attendibili, che prevedono l’addio della vecchia nomenclatura per i tre device, pronti a fare il loro esordio. Ma facciamo un po’ di chiarezza, cercando di spiegare più nel dettaglio cosa dovrebbe presentare (il condizionale è d’obbligo) la multinazionale di Cupertino il prossimo mese di settembre. Tre dovrebbero essere i nuovi iPhone, con differenti display: 5.8 pollici, 6.1 e 6.5. Quello più piccolo dovrebbe essere una versione potenziata dell’X, molto probabilmente un iPhone XS.

L’IPHONE 9 E L’X2

Quello da 6.1 dovrebbe essere invece un iPhone dal costo più contenuto, che cercherà di riguadagnare fette del mercato giovanile, e non è da escludere possa essere chiamato 9, visto che tale numerazione ancora manca. Infine, quello da 6.5 pollici, che sarà il top fra i tre presentati, l’X2, con dual sim (ma solo per determinate nazioni), display Oled, design molto simile all’antenato ma con cornici frontali ancora più sottili, e l’immancabile notch. Il prezzo di quest’ultimo dovrebbe assestarsi sui 1.000/1.300 euro, ma alcuni ipotizzano addirittura la cifra vertiginosa di 1.500 euro.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori

Ultime notizie

Ultime notizie