“Il ciccione sta morendo”. Audio choc medico Maradona/ La figlia del Diez è una furia

- Davide Giancristofaro Alberti

“Il ciccione sta morendo”. L’audio choc su Maradona, conversazione fra il medico personale Leopoldo Luque, e la psicologa Augustina Cosachov, fa il giro del mondo

diego maradona
Diego Armando Maradona (Foto LaPresse)

Il ciccione sta morendo”. Queste alcune delle parole che avrebbe proferito il dottor Leopoldo Luque, medico personale di Diego Armando Maradona, emerse attraverso un audio choc che ha fatto il giro nel mondo nelle ultime ore. A svelare la conversazione fra l’ex braccio destro sanitario del Pibe de Oro e altre persone fra cui anche Augustina Cosachov, la dottoressa psichiatra che aveva in cura il mito, è stato il portale argentino “Infobae”, in grado di avere accesso agli audio WhatsApp di Luque.

Un atteggiamento decisamente discutibile da parte del dottore (ricordiamo, indagato con l’accusa di omicidio colposo assieme alla Cosachov), tenendo conto che una persona di sua grande conoscenza stava per morire, e soprattutto, del dovere etico e morale di un dottore nei confronti di un paziente, indipendentemente da chi esso sia. L’audio choc in questione si riferirebbe nel dettaglio proprio agli ultimi minuti di vita di Maradona: “Pare che abbia avuto un arresto cardiorespiratorio – dice Luque, parole riportate dal portale di RaiSport, a chi gli chiedeva info dopo le prime notizie trapelate in tv – e che stia per morire il grassone. Non ho idea di cosa abbia fatto. Ci sto andando”.

“IL CICCIONE STA MORENDO, ABBIAMO FATTO TUTTO IL POSSIBILE”. E LA FIGLIA DI MARADONA…

“Ora è con i sanitari dell’ambulanza – ha proseguito la psichiatra di Maradona chattando con Luque attraverso note vocali ma anche messaggi di testo – lo stanno rianimando e lo intubano. Ma lo stavamo facendo da dieci, quindici minuti noi perchè l’ambulanza non arrivava. Siamo entrati nella stanza ed era molto freddo. Abbiamo iniziato a rianimarlo e lui si è ripreso un po’ e, diciamo, ha recuperato un po’ la temperatura corporea. Non ci dicono come è la situazione. Me ne sono andata e non mi hanno detto niente”. E Luque ha risposto: “Così è. Abbiamo fatto quello che dovevamo, Agustina. La famiglia era a conoscenza di tutto. Sono pazienti così, molto difficili. Niente, ti chiedo solo che tu mi faccia sapere se vanno via, così io vado direttamente. Ovviamente, se sopravvive. Perchè la situazione è complicata”. Dalma Maradona, la primogenita dell’ex Diez, ha affidato la sua reazione via Twitter, chiedendo giustizia e spiegando di aver vomitato dopo aver sentito l’audio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA