Il Commissario Montalbano, L’altro capo del filo/ Anticipazioni: le polemiche ‘pro’ immigrazione (replica)

- Hedda Hopper

Il Commissario Montalbano, anticipazioni puntata oggi, 4 maggio, in replica, L’altro capo del filo: una storia di migranti e di morti in mare sconvolge Salvo e Catarella

Montalbano in terrazza
Luca Zingaretti veste i panni del commissario Montalbano

Il Commissario Montalbano, anticipazioni puntata oggi, 4 maggio, in replica

Il Commissario Montalbano torna di nuovo questa sera in onda su Rai1 in replica. L’appuntamento è fissato come sempre alle 21.30 circa con quella che conosciamo tutti noi come la puntata della discordia. Ne L’altro capo del filo, questo il titolo della puntata in onda oggi, si parla di immigrazione, clandestini e morte in mare, una serie di scene toccanti e crude faranno tornare in tv un tema che non è mai passato di moda e che proprio in questi giorni è tornato alla ribalta della cronaca. Passa il tempo ma il risultato sembra sempre lo stesso e questa sera, quando i fan si metteranno davanti allo schermo, avranno modo di vedere Salvo e Livia sulla terrazza della loro casa e in quel momento dalle acque sembra riaffiorare un cadavere. Il commissario si tufferà subito in mare per prestare soccorso ma il suo disperato tentativo si rivelerà vano visto che il migrante è già annegato e lui non può fare altro che occuparsi del caso.

L’altro capo del filo, la puntata delle polemiche

Prende il via da qui la nuova puntata in replica de Il Commissario Montalbano, con una delle scene più toccanti della serie che porterà sullo schermo il dramma che tutta la Sicilia ormai vive da anni. Quella di questa sera sarà una storia di integrazione e di migranti grazie alla presenza del dottor Osman, interpretato da Ahmed Hafiene, e Meriam, interpretata da Eurydice El-Etr. Il primo aiuterà Montalbano e la polizia mentre la seconda è una giovane che lavora nella sartoria di Elena. Saranno proprio questi personaggi a dare il volto alle figure centrali di quello che succederà in questa storia ma, soprattutto, al dramma dei migranti e al traffico che spesso ci gira intorno. Una puntata delicata e spinosa, a tratti commovente, che metterà con le spalle al muro anche il nostro Catarella (interpretato da Angelo Russo) che si troverà a dover affrontare e gestire il dramma dei migranti e finirà in lacrime quando una donna incinta gli si paleserà davanti appena sbarcata dal barcone ad un passo dal parto.

Catarella sconvolto..

Sarà questo che cambierà la sua vita visto che, dopo questo incontro, deciderà di chiedere l’esonero dal servizio al porto. Il dramma nel dramma terrà incollato il pubblico allo schermo raccontando l’altro lato della medaglia di una situazione complicata e difficile su cui proprio Salvo si troverà a riflettere spazzando via pregiudizi e luoghi comuni. Come finirà questo giallo e di chi sarà il volto del colpevole di questa storia? Lo scopriremo solo questa sera quando la fiction tornerà in onda con Luca Zingaretti ancora protagonista.



© RIPRODUZIONE RISERVATA