Il Fiume dell’Ira/ Su Rete 4 il film con Mel Gibson e Sissy Spacek

- Matteo Fantozzi

Il Fiume dell’Ira in onda su Rete 4 dalle 14.25 di oggi, 9 maggio. Nel cast del film la splendida coppia formata da Mel Gibson e Sissy Spacek. La trama e le curiosità

fiume ira 2019 film 640x300
Il fiume dell'ira

Il Fiume dell’Ira va in onda su Rete 4 a partire dalle 14.25 di oggi, 9 maggio 2021. Si tratta di un capolavoro del cinema datato 1984 e che vede come protagonisti assoluti i divi di Hollywood Mel Gibson e Sissy Spacek, entrambi vincitori di premi Oscar (nel caso di Gibson si tratta di uno dei pochissimi volti noti dello star system statunitense in grado di vincere una statuetta d’oro sia nei panni di attore sia in quelli di regista.

Se vi piace il cinema hollywoodiano troverete pane per i vostri denti di fronte a un film davvero di qualità. Diretto benissimo e interpretato ancora meglio fornisce al pubblico degli spunti di riflessione mica banali con diversi personaggi che si alternano sul palcoscenico e riescono a riempirlo quasi come fossero tutti dei piccoli protagonisti. Da vedere.

l Fiume dell’Ira, la trama del film

Il Fiume dell’Ira è ambientato nella campagna americana all’inizio del Novecento e racconta le vicende di Tom Garvey, un agricoltore che trascorre la sua tranquilla vita lavorando nella fattoria di famiglia a due passi dal fiume insieme alla moglie e i due figli piccoli. Il legame di Tom con la sua terra è forte e questo lo spinge ad affrontare ogni difficoltà e peripezia pur di restare nella sua fattoria e portare avanti le tradizioni familiari.

Il progresso però avanza e presto verrà a bussare alla porta di Tom e della sua famiglia. Lo spietato e ricchissimo uomo d’affari Joe Wade, da anni innamorato della moglie di Garvey, prova in ogni modo ad acquistare il terreno della fattoria Garvey al fine di costruire una centrale elettrica, lucrare sulla produzione di energia e portare la vallata nella modernità ad un costo però altissimo per il paesaggio del fiume.

Per Tom le difficoltà si fanno man mano più grandi e frequenti e questo lo spinge a farsi assumere in una fonderia per racimolare qualche soldo ulteriore e mantenere la sua famiglia. Anche a casa le cose non vanno affatto bene: Wade, con una spietata mossa speculativa, ha preso il controllo della produzione del mais di tutte le fattorie adiacenti a quella dei Garvey e ora offre pochissimi soldi a questi ultimi.

Infine, un’esondazione imprevista del fiume nei pressi del quale sorge la casa di Tom rischia di mandare distrutta per sempre non solo la sua principale fonte di reddito, ma anche la sua casa e la sola eredità lasciatagli dai suoi familiari. L’unica cosa che Tom Garvey e i suoi amici contadini possono fare è resistere, combattere e cercare di tenere il più lontano possibile da loro gli spietati discorsi affaristici che Wade e i suoi soci fanno sulla loro terra.



© RIPRODUZIONE RISERVATA