ADAMO BARA LUXURY, RAPPER ARRESTATO/ Video choc: 26enne massacrato con un gancio

- Davide Giancristofaro Alberti

Adamo Bara Luxury, rapper arrestato: video choc. Un ragazzo è stato massacrato solo per il suo telefono

Circolazione sospesa tra Roma e Firenze
Treno (Foto: Twitter)

Emerge il video del pestaggio al povero 26enne cinese, avvenuto ad inizio agosto in quel di Milano, per cui si trova in carcere il 18enne rapper Adamo Bara Luxury e un suo collega di 17 anni. Dalle immagini, agghiaccianti, si vede il rapper che picchia con un gancio il malcapitato, mentre viene tenuto fermo dal minorenne. Una scena choc che ha indotto gli inquirenti a rinchiudere dietro le sbarre lo stesso rapper, la cui azione violenta si è chiusa tra l’altro con un magrissimo bottino, lo smartphone del 26enne. La notizia è stata trattata stamane presso gli studi del programma di Rai Uno, Storie Italiane, e gli ospiti si sono domandati esterrefatti come si possa arrivare a tanta violenza pur di assicurarsi quattro “spicci”, come appunto il telefono del ragazzo. Adamo Bara Luxury stava riscuotendo una discreta notorietà sui social e su Youtube, e nelle sue canzoni inneggia spesso e volentieri alla vita di lusso, fra mete paradisiache, supercar e belle ragazze. In fondo il video dell’aggressione. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

ADAMO BARA LUXURY, RAPPER ARRESTATO

Il rapper Adamo Bara Luxury è finito nei guai. Il giovane cantante è stato infatti arrestato a seguito di una violenta rapina avvenuta lo scorso mese in quel di Milano. Come riferisce l’edizione online del Corriere della Sera, il 18enne si era reso protagonista di un atto criminale il 4 agosto scorso in quel di via Val Sabbia, nel capoluogo meneghino: come da filmato registrato dalle telecamere di sorveglianza presenti in zona, Adamo Bara Luxury si era avvicinato ad un ragazzo cinese di 26 anni, e assieme ad un complice minorenne, di appena 17 anni, lo ha aggredito per portargli via lo smartphone. Una volta arrestato dagli agenti delle forze dell’ordine del commissariato Comasina, il rapper si è giustificato dicendo: «Avevo bisogno di soldi per comprare la base del mio nuovo singolo».

IL RAPPER ADAMO BARA LUXURY ARRESTATO

L’arresto è avvenuto nella giornata di ieri, martedì 17 settembre, mentre il giovane rapinatore si trovava all’interno dell’appartamento in cui viveva assieme alla madre. Ad indurre le autorità ad intervenire è stata la ferocia con cui il rapper 18enne ha agito sul 26enne cinese derubato: il malcapitato è stato infatti colpito più di 25 volte con un pesante gancio per auto, e lo stesso è stato ricoverato in gravi condizioni a seguito di alcune fratture al volto e agli arti. Tutto questo… per un semplice cellulare. Adamo Bara Luxury e il suo compare sono ora accusati di rapina aggravata in concorso e lesioni aggravate. Il 17enne complice del rapper era già noto alle forze dell’ordine, visto che gli erano già state contestate altre due rapine commesse sul treno per Cesate, risalenti sempre all’estate che volge alla conclusione, precisamente il 28 luglio e il 24 agosto scorsi. Adamo Bara Luxury, come molti altri rapper in erba, stava cercando di farsi su Youtube e Instagram, dove vanta una certa notorietà.
Di seguito il video dell’aggressione

IL VIDEO DELL’AGGRESSIONE AL 26ENNE CINESE



© RIPRODUZIONE RISERVATA