Il signore degli anelli: il ritorno del re, Canale 5/ Curiosità sul film con E.Wood

- Matteo Fantozzi

Il Signore degli Anelli – Il ritorno del re in onda oggi, 26 dicembre, su Canale 5. Nel cast Elijah Wood e Ian McKellen. Curiosità sul film.

signore anelli 2019 film 640x300
Il Signore degli Anelli - Il ritorno del re

Il signore degli anelli: il ritorno del re

a fronte di un impatto trionfante tra gli addetti ai lavori ha ottenuto un guadagno impressionante, in tale contesto da evidenziare come gli incassi totali del film abbiano superato abbondantemente il miliardo di dollari americani questo a fronte di una spesa quasi irrisoria di meno di cento milioni di dollari. Ottimo anche il riscontro nei vari concorsi cinematografici, da segnalare gli undici premi oscar che hanno fatto del film una delle pellicole più vincenti di sempre nella storia della statuetta, in tale contesto da segnalare come la saga del signore degli anelli detiene ancor oggi il record per le statuette vinte: ben ventisette. Le scene sono state quasi del tutto girate integralmente in Nuova Zelanda e precisamente nelle località che circondano la città di Wellington, qui un piccolo borgo (Dry Creek Quarry) è stato di fatto monopolizzato dalla troupe cinematografica divenendo altresì un luogo di culto per gli amanti della saga. Il film è la continuazione delle precedenti pellicole Il Signore degli Anelli – La Compagnia dell’Anello e Il Signore degli Anelli – Le due torri.

Streaming video del film

In Il Signore degli Anelli: il ritorno del re troviamo “un Peter Jackson in stato di grazia nel concepire il più incredibile degli epiloghi nel liberare un lungo respiro epico”. Marzia Gandolfi premia il film, assegnandogli ben quattro stelline sulle cinque messe a disposizione da MyMovies. Anche Roberto Nepoti premia il film, specificando che “si può dire ad alta voce che questo film è un capolavoro. Tutto il cinema epico che verrà di qui in avanti dovrà farci fare i conti, come fatto con il precedente, con Alexandr Nevskij di Ejzenstein. Benché Peter Jackson abbia tenuto il meglio per la fine, capolavoro non vuol dire per forza film perfetto. Nel Ritorno del re l’impostazione dei personaggi e l’evoluzione dei rapporti che li legano dà origine a una prima ora più rallentata e tuttavia necessaria all’economia generale”. Il signore degli anelli: il ritorno del re sarà trasmesso da Canale 20 a partire dalle 21.00, clicca qui per il trailer, e potremmo seguirlo anche in diretta streaming sui nostri dispositivi mobili cliccando qui. (agg. di Matteo Fantozzi)

Curiosità sul film

Il Signore degli Anelli – Il ritorno del re

va in onda oggi, 26 dicembre, in prima serata su Canale 5. Si tratta di una pellicola che è uscita con il titolo originale (The Lord of the Rings: The Return of the King) nel 2003. La pellicola che vede una produzione congiunta tra Stati Uniti D’America e Nuova Zelanda è stata diretta da Peter Jackson, con il regista che si è basato su un soggetto scritto dalla famosa scrittrice J. R. R. Tolkien. Il signore degli anelli è un film ascrivibile al genere fantastico con connotazioni epiche drammatiche, esso gode delle musiche di Howard Shore, della grande Weta Digital, un azienda all’avanguardia nel campo, gli effetti speciali presenti. Nel cast di attori, tutto di altissimo livello, meritano una menzione speciale Elijah Wood e Ian McKellen, buona anche la partecipazione di Liv Tyler attrice a cui il regista ha affidato il ruolo di Arwen.

Il Signore degli Anelli – Il ritorno del re, la trama del film

Ora soffermiamoci sulla trama de Il Signore degli Anelli – Il ritorno del re. Gollum era un giovane che aveva trovato l’unico anello e di esso ne aveva desiderato il possesso, questo nel passato. Adesso con gli anni che passano inesorabilmente Merry e Pipino, trionfano su Barbalbero e partono erso il pericoloso centro di Gondor dove Denethor sembra essere stato pervaso da una follia imperante, follia che l’aveva portato quasi al suicidio non prima di aver attentato alla vita del figlio figlio Faramir. Mentre tutto ciò avviene e i nostri eroi cercano di dipanare una matassa alquanto ingarbugliata L’anello corrompe Frodo e spinge Sam ad aiutare l’amico di tante battaglie. Alla fine Aragorn riuscirà a congiungersi con Arwen e a coronare il loro sogno d’amore, tutto mentre Frodo e Bilbo coinvolgono lo spettatore in una decisione alquanto ardua.

Il trailer de Il Signore degli Anelli – Il ritorno del re



© RIPRODUZIONE RISERVATA