INCENDIO ROMA, ESPLODONO 50 BOMBOLE GPL/ Video, 35 intossicati: 2 persone in ospedale

- Alessandro Nidi

Maxi incendio a Roma, le fiamme arrivano a lambire le case: esplodono bombole, oltre 50 persone sfollate e canadair in azione (video)

ultime notizie
Vigili del fuoco, immagine di repertorio (Wikipedia)

Continua la paura in tutta Roma a causa dell’incendio che si è scatenato vicino all’Aurelia: le fiamme, sorte forse per il caldo ed il vento, hanno invaso un’ampia aria, arrivando fino ad un deposito di bombole GPL. Di queste 50 sono esplose. Poi verso un campo estivo, che è stato evacuato, e verso le zone residenziali di via Monachina. Sul posto i vigili del fuoco e mezzi di soccorso: oltre 200 uomini impegnati in queste ore. Domare le fiamme però non è semplice.

In base a quanto si apprende dall’Ansa non ci sarebbero persone ferite gravemente. Circa 35 però avrebbero accusato problemi respiratori. Si tratta di abitanti delle palazzine intorno all’area interessate dalle fiamme, che sono state visitate in strada dal personale del 118. Quasi tutti presentano sintomi da intossicazione da fumo. Di questi due, una donna e un bambino, sono stati trasportati in ospedale in codice giallo per le necessarie cure. (agg. di Chiara Ferrara)

INCENDIO ROMA, 50 BOMBOLE GPL ESPLODONO: CENTRO ESTIVO EVACUATO

Un maxi incendio è divampato a Roma alle 13.30 di lunedì 27 giugno 2022 con le fiamme che, dalle sterpaglie all’altezza del civico 1052, sono arrivate ad avvolgere un centro estivo per ragazzi, una rimessa di camper e a lambire le case, tanto da costringere la Protezione Civile capitolina a evacuare alcuni palazzi. Secondo quanto riportato da “La Repubblica”, ci sarebbero due cavalli feriti, 15 persone intossicate dal fumo e circa bombole di gas esplose, con testimoni che avrebbero anche visto bruciare i camper.

Scrive il quotidiano chele fiamme, spinte dal vento, si sono alzate e hanno mangiato metri di terreno. L’incendio ha avvolto il centro estivo ‘Le Palme’, dove decine di bambini sono stati evacuati in tutta fretta. Sul posto diverse squadre dei vigili del fuoco e della Protezione Civile. I soccorritori hanno visto il fuoco aggredire la struttura centrale in muratura del centro estivo, un altro fronte minaccia i palazzi vicini”. In tal senso, i palazzi di via della Monachina sono stati prudenzialmente evacuati e più di 50 persone si sono riversate in strada.

INCENDIO ROMA, CANADAIR IN VOLO

Come vi accennavamo in precedenza, per far fronte all’incendio di Roma i vigili del fuoco hanno iniziato l’intervento in forze con quattro squadre coordinate dal capoturno provinciale, ai quali si sono aggiunti, alle 15, due elicotteri e due canadair della protezione civile. Riporta “La Repubblica” che “a circa 700 metri di distanza dal centro estivo Le Palme, sempre in via della Monachina, c’è una rimessa con decine di camper che sono stati aggrediti dal fuoco. L’aria è stata scossa da esplosioni in sequenza: scoppi causati dall’incendio che ha coinvolto oltre ai camper, diversi bomboloni carichi di gpl”.

Intanto, ci sarebbe un disperso e si tratterebbe di un uomo ricercato dalla polizia e dalla Protezione Civile: “Dalle prime informazioni sembra che si tratti di un agricoltore che stava provando a spegnere le fiamme con il trattore e del quale si sono perse le tracce”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA