Incidente stradale Brianza: muore ciclista 42enne/ Impatto mortale con auto in sosta

- Raffaele Graziano Flore

Incidente stradale in Brianza: muore un ciclista 42enne la mattina di Natale tra Ceriano Laghetto e Saronno. Impatto mortale con un’auto in sosta: l’uomo ha perso il controllo della bici

Ambulanza, immagine di repertorio
Ambulanza, immagine di repertorio (Wikipedia, 2020)

Un incidente stradale mortale ha avuto luogo quest’oggi in BriAnza, proprio nel giorno di Natale, e causato il decesso di un uomo di 42 anni. Secondo quanto riportano nelle ultime ore le cronache locali, nei pressi di Ceriano Laghetto e Saronno, un ciclista ha perso la vita a causa di un incidente le cui cause tuttavia sono ancora da accertare: l’uomo stava infatti percorrendo con la sua bicicletta una strada locale quando, per motivi non ancora chiariti, è finito contro un’auto che in quel momento si trovava ferma in sosta.

A causa del forte impatto, pare infatti che lo sfortunato ciclista abbia di fatto sfondato violentemente il lunotto posteriore della vettura ferma: nonostante l’intervento tempestivo degli operatori del 118 e anche dei carabinieri della vicina stazione di Desio, per l’uomo non c’è stato nulla da fare e così poco dopo i soccorritori non hanno purtroppo potuto fare altro che constatarne la morte.

INCIDENTE DI NATALE IN BRIANZA: MUORE UN CICLISTA DI 42ANNI

Al momento non sono disponibili molti dettagli circa questo incidente che in mattinata (attorno alle ore 10) ha funestato la giornata di Natale, se non che il 42enne ciclista ha perso all’improvviso il controllo del mezzo su cui viaggiava e andando così a finire proprio contro la parte posteriore della suddetta autovettura che era ferma in via Lega Lombarda nei pressi di Ceriano Laghetto.

In seguito è stata resa nota l’identità dell’uomo (Alex Stella, residente a Saronno e molto conosciuto in zona in quanto proprietario di un bar nonché appassionato delle due ruote) ed è stata chiusa al traffico l’arteria per consentire sia le operazioni di soccorso sia agli uomini delle forze dell’ordine di procedere ai rilievi del caso e determinare la dinamica della tragedia: terminati gli accertamenti la salma è stata rimossa e sarà sottoposta agli esami autoptici di rito, mentre si apprende inoltre che a seguire l’evolversi delle operazioni c’era anche Roberto Crippa, sindaco di Ceriano Laghetto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA