Incidente Syahrin, centra moto Bastianini/ Video Moto 2: Speed Up spezzata in 2

- Niccolò Magnani

Moto2, terribile incidente per Syahrin, centra moto Bastianini nel Gp d’Austria e vola in aria con la Speed Up spezzata a metà: video choc, ma sta bene

Incidente Moto2 Syahrin
Incidente Moto2 Austria: Syahrin centra moto Bastianini (Twitter, 2020)

Pauroso incidente nel Gran Premio d’Austria della Moto2 con protagonisti loro malgrado il pilota malese Hafizh Syahrin della Speed Up e il collega Enea Bastianini della Kalex Italtrans: bruttissimo l’incidente avvenuto al giro 4 quando in uscita dalla prima curva Bastianini perde controllo della moto e finisce per terra al centro dell’asfalto. Mentre tutti lo sfilano e Navarro pericolosamente lo sfiora, il pilota italiano riesce a defilarsi sulla ghiaia correndo, purtroppo però la moto resta pericolosamente al centro della pista con il pilota del team Angel Nieto che non riesce ad evitarla e compie un terribile volo in aria. Le immagini choc fanno presagire il peggio ma in realtà sia Bastianini sia soprattutto Syahrin sembrano essere incolumi: spiega la Gazzetta dello Sport che dal centro medico arrivano conferme che Syahrin ha subito alcune botte, ma parla e risponde alle domande.

VIDEO INCIDENTE CHOC PER SYAHRIN

Il volo di Syahrin sulla pista di Spielberg in Austria per fortuna ha visto atterrare il pilota della Moto2 lontano dalle altre motociclette in arrivo evitando così la tragedia immane: solo una brutta botta e la sua Speed Up letteralmente spezzata a metà nello scontro con quella di Bastianini a centro circuito. Bandiera rossa immediata e gara interrotta per permettere soccorsi immediati: si riparte poi dalla classifica al terzo giro con distanza però accorciata di 13 giri. Per evitare Bastianini e la sua moto è caduto sull’asfalto anche Edgar Pons ma pure per lui, come per il malese e l’italiano non ci sono state gravi conseguenze per fortuna: la Dorna rassicura sulle buone condizioni di tutti e vedendo il video dell’incidente si può a ben ragione parlare di miracolo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA