Inga Lindstrom: Ritorno a casa/ Su Canale 5 il film di Udo Witte

- Matteo Fantozzi

Inga Lindstrom: Ritorno a casa in onda su Canale 5 oggi, 21 giugno, dalle 16.30. Il film appartiene al ciclo sentimentale della nota scrittrice.

Ritorno casa 2019 film 640x300
Inga Lindstrom: ritorno a casa anima

Inga Lindstrom: Ritorno a casa, film di Canale 5 diretto da Udo Witte

Inga Lindstrom: Ritorno a casa va in onda su Canale 5 oggi, martedì 21 giugno 2022, a partire dalle 16.30. Si tratta di una commedia romantica con titolo originale Inga Lindström: Zurück ins Morgen. La regia è stata affidata a Udo Witte, che ha già diretto altre cinque pellicole della serie dedicata alla scrittrice tedesca.

L’attrice principale è Klara Deutschmann, nel 2010 ha studiato recitazione all’Università di Musica e Teatro “Felix Mendelssohn Bartholdy” di Lipsia. Mentre portava avanti gli studi, ha lavorato in diverse produzioni cinematografiche e televisive.

È stata scelta da Sönke Wortmann per entrare a far parte del cast della miniserie storica Charité. Dopo questa esperienza ha interpretato altri successi come Tatort Hubert e Staller e Paula. Dal 2018 al 2020 è stata la protagonista principale della serie televisiva ARD Reiterhof Wildenstein.

Il protagonista maschile è Heikko Deutschmann in otto anni di carriera ha interpretato cinque film, i più famosi sono: Marie Brand e l’omicidio passionale, Inga Lindstrom in fuga dal passato, Un’estate in montagna e Inga Lindstrom il mio finto fidanzato. Nel cast troviamo anche Frederik Gotz e David Christopher Roth.

Inga Lindstrom: Ritorno a casa, la trama del film

La protagonista di Inga Lindstrom: Ritorno a casa è Emilia Johnson interpretata da Klara Deutschmann, dopo molti sacrifici finalmente la ragazza riesce a conseguire il diploma di stilista. Il suo sogno sta per realizzarsi, per lei diventare una creatrice di moda rappresenta l’obiettivo primario della sua vita e finalmente sta per realizzarlo. A Emilia viene offerta l’opportunità di lavorare in un centro di moda a Stoccolma. Prima di trasferirsi nella nuova città, decide di fare un viaggio nella sua città natale. Qui incontra suo padre Caspar Johnson che non vive nelle migliori condizioni. Emilia aveva programmato di fermarsi un paio di giorni, ma invece trova il padre in pessime condizioni e decide di prolungare il suo soggiorno. La ragazza viene a sapere dal padre, che la madre Isabella lo ha lasciato per andare in America del Sud dove si sono perse le sue tracce. Caspar riceve spesso delle telefonate anonime che le riferiscono della morte della moglie. La notizia spaventa Emilia, ignara fino a quel momento di quanto stava succedendo ai suoi genitori. Caspar e Emilia decidono di ingaggiare un investigatore privato per rintracciare Isabella. La foto in loro possesso è stata scattata alla donna poco prima della sua scomparsa è molto sfocata, però i tratti somatici lasciano intendere che possa trattarsi di Isabella. Emilia nella piccola cittadina conosce Viktor che periodicamente torna a casa a far visita alla sua famiglia. Questa volta ha qualche problema da risolvere e fare l’amicizia con Elena lo aiuta per consolarsi delle sue sciagure. Anche Emilia trova in Viktor una spalla su cui piangere, alla fine tra una confidenza e l’altra i due giovani si innamorano, ma ancora ci sono questioni che devono trovare un finale, tra questi c’è Isabella.







© RIPRODUZIONE RISERVATA