Irama/ Il nuovo brano Melodia Proibita e il nuovo look spopolano

- Matteo Fantozzi

Irama, Melodia Proibita sta spopolando così come il suo nuovo look con le treccine che tanto piace alle ragazze giovani. Stasera torna protagonista ai Seat Music Awards.

Irama
Irama

Irama, al secolo Filippo Maria Fanti, è il cantautore e rapper brianzolo che sta facendo ballare tutta Italia in questa torrida estate sulle note della sua Melodia proibita, la hit pubblicata dall’artista lo scorso 18 giugno. La riascolteremo stasera, 9 settembre, ai Seat Music Awards. Occhi di ghiaccio, treccine e serpenti tatuati sulla pelle: tutto ciò, unito alla sua caratteristica voce a sua voce graffiante contribuisce a fare di Irama l’idolo delle ragazzine. O perlomeno, così è stato quando è salito alla ribalta vincendo, nel 2018, la diciassettesima edizione dello show per giovani talenti Amici di Maria de Filippi.

Di qui son conseguite altre partecipazioni importanti, come quelle al festival di Sanremo del 2019 e del 2021, più fruttuose del suo debutto tra le Nuove Proposte avvenuto nel 2016, al tempo passato in sordina. Tra gli appuntamenti futuri di Irama figurano, oltre la partecipazione al SEAT Music Awards, anche le date del suo tour previste inizialmente per quest’anno, poi rimandate al 2022, delle quali è già disponibile l’acquisto dei biglietti per Roma, Napoli e Milano.

Irama, i riflettori puntati addosso

Irama ha più di un riflettore puntato su di sé, e diversi sono i gossip e le voci che girano sul suo conto. Infatti, ha fatto molto parlare il testo della canzone presentata all’Ariston ormai due anni fa, ovvero Una ragazza dal cuore di latta, poiché è stato poi recentemente scoperto che il testo riguardava la giovane Martina Nasoni. Quest’ultima è nota al pubblico per aver partecipato e vinto la sedicesima edizione del Grande Fratello, e per aver raccontato la sua particolare delicata storia nel romanzo Questo cuore batte per tutte e due.

Proprio questa storia avrebbe fatto girare delle voci inerenti ad una possibile relazione dai due, che successivamente è stata smentita dalla stessa Nasoni, la quale ha spiegato chiaramente la genesi di quel brano: nato in una notte pugliese, il testo di Una ragazza di latta è frutto di una scintilla d’estro estemporanea del cantautore il quale, particolarmente colpito dalla delicata storia raccontatagli dalla vincitrice del GF appena incontrata, la compone e gliela mostra sul momento. Insomma, non si cela nessuna storia d’amore, solo un incontro fortuito e speciale.

Video, Melodia Proibita



© RIPRODUZIONE RISERVATA