J-Ax, video Voglio la mamma/ Il nuovo brano racconta l’esperienza con il Covid

- Lucia Filardi

J-Ax racconta in ”Voglio la mamma” della difficoltà che ha vissuto un mese fa quando ha avuto il Covid insieme a sua moglie.

Dal video Instagram di J-Ax
J-Ax nel video pubblicato su Instagram

E’ uscito venerdì 14 maggio il nuovo brano ”Voglio la mamma” di J-Ax. Lo aveva annunciato il giorno prima sui suoi social con un post in cui scriveva: ”Come sempre quando mi capitano le sfighe, l’unico modo per esorcizzarle è attraverso la musica e quindi ho scritto una canzone su quello che mi è successo”. Il rapper nel nuovo pezzo infatti racconta dell’esperienza che ha avuto con il Covid più di un mese fa insieme alla moglie Elaina Coker. Ha precisato che non si tratta di un singolo, perché non è stato mandato alle radio ma messo a disposizione delle piattaforme streaming per i fan: ”Io lo do a voi che siete quelli che mi sono più vicino. Se volete fatelo girare ma non è importante questo”.

Nel video pubblicato su Instagram J-Ax aggiunge inoltre: ”Non è, però, che aver avuto il Covid mi abbia fatto diventare un tristone. Infatti, tornerò presto con il pezzo più zarro che abbia mai fatto. Mi farò aiutare, ma non vi svelo ancora nulla. Vi dico solo che Ostia lido in confronto è La cura di Battiato e avrete novità tra non molto”. Che cosa avrà voluto dire con questo paragone non si è ancora capito, la curiosità si è subito accesa nei suoi fan che attendono nuovi annunci.

Voglio la mamma, la quarantena raccontata nella nuova canzone di J-Ax

In ”Voglio la mamma” J-Ax ha riportato in musica la sua esperienza con il Covid che ha contratto insieme alla moglie ad aprile di quest’anno. Parla soprattutto del figlio e della difficoltà di spiegare a un bambino piccolo come il suo che non può stare a contatto con la madre. Il rapper canta nel ritornello ”Ma tu come rispondi quando poi lui ti guarda con le lacrime agli occhi e dice voglio la mamma perché lei è chiusa in stanza”, sono presenti parole molto toccanti che fanno capire quanto sia stato difficile quel momento in cui l’unica cosa a cui pensava era la sua famiglia.

E’ solo un gioco, questa è una fortezza, devi difendere la principessa. Tu pensa a questo che ai mostri fuori di qua ci pensa il tuo papà”. E’ stato pubblicato inoltre su Youtube un lyric video in cui compaiono i disegni fatti proprio da suo figlio durante la quarantena. Dell’amore di J-Ax per il piccolo Nicolas, di 4 anni, ne aveva già cantato attraverso un altro suo brano del 2018, cioè ”Tutto tua madre”. In questo caso però tratta l’argomento della malattia che lui stesso ha definito come uno dei periodi più brutti vissuti, se non il più brutto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da J-Ax (@j.axofficial)



© RIPRODUZIONE RISERVATA