Johnny Dorelli, marito Gloria Guida/ La relazione con Lauretta Masiero negli anni 60

- Morgan K. Barraco

Johnny Dorelli, marito Gloria Guida: presto rivedremo l’artista al cinema. Sarà tra i protagonisti del nuovo film di Pupi Avati nei panni del padre Vittorio Sgarbi.

johnny Dorelli Gloria Guida 2019 film
Johnny Dorelli, marito Gloria Guida

Il nome di Johnny Dorelli è tornato sotto i riflettori nel corso di questi ultimi giorni, dato che l’attore 83enne ha annunciato che tornerà presto al cinema. Una vita movimentata e ricca di passioni per Dorelli, come quella sentimentale per Gloria Guida, con cui forma un’iconica coppia del mondo dello spettacolo. Della vita privata di Johnny Dorelli sappiamo che è stato con Lauretta Masiero, dalla quale ha avuto un figlio, Gianluca Guidi. La loro relazione è tramontata negli anni settanta. Nel 1972 Johnny Dorelli ha sposato la cantante Catherine Spaak, poi la rottura e il colpo di fulmine con Gloria Guida, sua attuale moglie dal 1991. Con quest’ultima Johnny Dorelli ha messo al mondo la sua terza figlia, Guendalina. Nonostante la differenza d’età i due sembrano andare ancora d’amore e d’accordo… (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Johnny Dorelli torna al cinema

Johnny Dorelli è pronto per ritornare sul grande schermo: in questi giorni, l’attore di 83 anni ha annunciato che sarà presto al cinema nei panni del padre di Vittorio Sgarbi. A dirigerlo dietro la macchina da presa ci sarà Pupi Avati, per un film sui genitori di Elisabetta e Vittorio Sgarbi. “L’anziano sarà Johnny Dorelli, il giovane è Fabrizio Gifuni”, ha detto Avati a Un giorno da pecora, il programma di Rai Radio1, “La moglie grande di Johnny è Stefania Sandrelli, lei da giovane è Isabella Ragonese, ed Elisabetta Sgarbi la farà Chiara Caselli. Immancabile, poi, ci sarà Alessandro Haber”. Una bella notizia per tutti i fan di Dorelli, che attendevano da tempo il suo ritorno. Per le riprese si dovrà attendere forse il prossimo 3 agosto, ma dare una data precisa in questo momento storico per l’Italia e per il mondo intero, è un’impresa titanica. Oggi, sabato 4 luglio 2020, la moglie dell’attore, Gloria Guida, sarà invece protagonista della puntata in replica di Ciao Darwin 7. L’anno scorso la coppia ha festeggiato i 40 anni di matrimonio e nonostante le 18 lune che li dividono, i due sono più felici che mai. “Lo amo perchè è ironico, giocoso”, ha detto tempo fa l’attrice a Sorrisi, “spesso ci punzecchiamo e lo prendo in giro, soprattutto da quando si è operato alle gambe e cammina poco”. La loro storia non è stata semplice, soprattutto per via della differenza d’età e degli anni in cui si sono incontrati. “Sia mamma sia papà non dissero una parola”, ha aggiunto, “e non me l’hanno mai detta. In realtà loro erano molto contenti. All’inizio lui era sempre lontano per lavoro. E poi era un uomo che piaceva molto”.

Johnny Dorelli, marito Gloria Guida: legame forte ma i litigi…

Johnny Dorelli e Gloria Guida formano una delle poche coppie solide e storiche dello spettacolo italiano. Nonostante siano felici insieme, i litigi non sono mai mancati. “La porta dell’ingresso? È piena di crepe per tutte le volte che l’ho sbattuta e per gli oggetti che ho lanciato“, ha detto tempo fa l’attrice a Sorrisi. In passato sarebbero potuti tornare in tv insieme, come un tempo. Di progetti Dorelli ne ha visionati tanti, ma ha sempre preferito declinare l’invito. “E io ne ho sofferto, perchè secondo me Johnny è un ottimo esempio per i giovani artisti di oggi“, ha detto ancora la Guida, “il tramite per il ritorno di mio marito in televisione da Fabio Fazio, sono stata io”. I due si sono conosciuti quando Dorelli era già all’apice del successo e i lavori in coppia non sono mancati. Poi la Guida ha scelto di ritirarsi dalle scene e dedicarsi alla famiglia. Durante lo scorso Festival di Sanremo, Amadeus ha scelto di avere proprio Dorelli fra i super ospiti delle serate della kermesse. Un modo per dare una risposta alla polemica lanciata dalla moglie dell’attore, che non ha mai visto di buon occhio come negli anni Dorelli sia stato quasi dimenticato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA