Johnny Dorelli/ Da Gloria Guida a Catherine Spaak e…Raffaella Carrà! (Techetechetè)

- Rossella Pastore

A Johnny Dorelli è dedicata la puntata di stasera di Techetechete’. Artista a 360° ha saputo imporsi come cantante, attore e conduttore tv

Johnny Dorelli
L'attore Johnny Dorelli

Johnny Dorelli è il protagonista dello speciale di Techetechetè in onda martedì 13 agosto su Rai1. Il cantante, attore, conduttore radiofonico pianista e conduttore televisivo si è distinto con egual successo conquistando un posto di tutto rispetto nel panorama artistico italiano. Durante la puntata la Rai ha recuperato dalle teche una serie di filmati e spezzoni di film con protagonisti l’eclettico artista, che ha lavorato con tutti i più grandi protagonisti dello spettacolo italiano e non: dalle gemelle Keslerr fino a Raffaella Carrà e Corrado. Divertente il siparietto con la Carrà: “sono più bello, sono dimagrito” dice l’attore tornato in studio dopo un piccolo intervento. “Adesso voglio farvi vedere una cosa, sono venuto qui per ringraziare tutti quelli che mi hanno seguito e scritto” dice Johnny che poi si lascia andare in una performance con tanto di coinvolgimento di Raffaella Carrà! (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Johnny Dorelli speciale Techetechetè su Rai1

Johnny Dorelli, nome d’arte di Giorgio Domenico Guidi, sarà protagonista di una serata d’onore di Techetechete’. L’appuntamento è a stasera, martedì 13 agosto, per un blob coi momenti migliori vissuti in televisione. Ma Dorelli non è mai stato “solo” tv: ricordiamo i successi in teatro, soprattutto col musical Aggiungi un posto a tavola (1974), ma anche le sue glorie in ambito cinematografico. A proposito di “glorie”, ce n’è una, la Guida, che ha catturato subito la sua attenzione. Nella puntata, curata dall’autore Francesco Valitutti, a Gloria Guida è riservata un’attenzione speciale. Il sottotitolo è “amoroso” non a caso: “Per giocare sul doppio senso di amore”, spiega Valitutti a Tv Sorrisi e Canzoni, “ci sono degli ‘amori’ della sua vita declinati al femminile, Lauretta Masiero, Catherine Spaak e Gloria Guida. E poi ci sono gli ‘amori’ artistici: la canzone, il cinema, la tv e il teatro. Con i suoi amori al femminile ha condiviso sempre la scena, tre donne bellissime con cui lui duetta in maniera meravigliosa. Ma c’è anche Mina, che apre la puntata: lui è al pianoforte (è pure un virtuoso del piano!) e le insegna a suonare”.

Johnny Dorelli: Gloria Guida o Catherine Spaak?

Johnny Dorelli sarà protagonista assoluto dello speciale di Techetechete’. Valitutti spiega così la scelta di dedicargli un’intera serata: “Dorelli è uno dei pochi che è riuscito a fare tutto ad alto livello. Ha una base musicale pura, tant’è che vince due volte a Sanremo, si è creato al cinema con la commedia e in televisione con i varietà e la fiction, e pure a teatro è arrivato al Sistina, con gli spettacoli di Garinei e Giovannini“. I filmati sono in tutto una quarantina, per quaranta minuti di trasmissione. “Ho visionato tra 40 e 50 ore di materiali, sapendo già dove cercare. Poi ci sono cose che trovi e non ti aspetti. Come un’intervista a Domenica in del 1981. Dorelli e Gloria Guida erano ospiti di Pippo Baudo e rispondevano alle domande del pubblico da casa. A un certo punto telefona uno spettatore che dice: ‘Vorrei chiedere quando li vedremo insieme, lui e Catherine Spaak‘. Peccato che lui era lì con Gloria Guida. Scoppiarono tutti a ridere”.

Johnny Dorelli e il figlio Gianluca

Per l’autore, la vera chicca d’archivio è Johnny Dorelli con una parruccona e la barba lunga, beccato così sul set di Arriva Dorellik (1967). Si parla a lungo di famiglia, tra le donne della sua vita e il figlio Gianluca (avuto con Lauretta Masiero nel ’67). “Gianluca Guidi compare mentre Dorelli canta Carissimo Pinocchio a Canzonissima il 20 dicembre 1969. Si china e prende in braccio uno dei bimbi seduti sotto l’albero e quello è il figlio. Tra i suoi ‘amori’ c’è anche lui”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA