Julian Nagelsmann ufficiale al Bayern Monaco/ Bavaresi versano al Lipsia cifra record

- Davide Giancristofaro Alberti

Julian Nagelsmann ufficiale al Bayern Monaco: l’ex allenatore del Lipsia è stato pagato dai bavaresi ben 25 milioni di euro, una cifra record

nagelsmann bayern 2021 sitoufficiale 640x300
Ufficiale lo sbarco di Nagelsmann al Bayern (Foto sito Bayern)

Ora è davvero ufficiale, Julian Nagelsmann sarà il nuovo allenatore del Bayern Monaco a partire dalla stagione 2021-2022. Dopo i tanti rumors e le tante indiscrezioni, è giunta in queste ore la “certificazione” circa lo sbarco dell’attuale allenatore del Lipsia in quel della Baviera, trasferimento che avverrà a partire dal prossimo 1 luglio 2021, quando appunto scatterà la nuova stagione calcistica. A renderlo pubblico un comunicato degli stessi campioni di Germania, che attraverso il proprio sito web hanno fatto sapere: “Il 33enne di origine bavarese si trasferirà a Monaco dal Lipsia il 1° luglio 2021 in vista della nuova stagione”.

Al di là della rilevanza sportiva della notizia, sorprende la cifra sborsata dal Bayern per assicurarsi Nagelsmann, ben 25 milioni di euro (bonus compresi), una somma record che rende quello dello stesso tecnico il trasferimento più caro nella storia del calcio. Il manager 33enne era infatti sotto contratto con la compagine della Red Bull fino al 2023 e di conseguenza per assicurarselo i panzer hanno dovuto sborsare una bella cifra.

JULIAN NAGELSMANN UFFICIALE AL BAYERN MONACO: L’AMMICCAMENTO DI QUATTRO ANNI FA

Lo stesso Julian Nagelsmann, una volta liberato, ha sottoscritto un contratto di cinque anni, fino al 30 giugno del 2026, anche se le cifre ufficiali dell’ingaggio del tecnico non sono state rese note. Ovviamente un sogno per il giovane tecnico originario tra l’altro proprio della Bavaria, che il Bayern sta adocchiando ormai da quattro anni a questa parte, precisamente da quando il suo Hoffenheim aveva battuto per due a zero i campioni tedeschi all’epoca allenati da Carlo Ancelotti. In quell’occasione, intervistato a fine gara, aveva ammiccato senza troppi giri di parole: “Sono contento della mia vita, ma il Bayern potrebbe rendermi un po’ più felice”. Nagelsmann prenderà ovviamente il posto di Hansi Flick, che ha rescisso il proprio contratto con due anni di anticipo, dopo aver vinto la Champions League, quindi la Supercoppa Europea e il Mondiale per club, e che ha deciso di fare un passo indietro dopo la recente eliminazione dalla Coppa per mano del PSG.



© RIPRODUZIONE RISERVATA