Justin Bieber/ “Mi drogavo appena mi svegliavo. Mia moglie e Dio mi hanno salvato”

- Silvana Palazzo

Justin Bieber presenta il nuovo album, Changes, e rivela: “Mi drogavo appena mi svegliavo”. Poi la sua rinascita grazie alla moglie Hailey Baldwin e Dio

justin bieber hailey baldwin ig
Justin Bieber e Hailey Baldwin (Foto: Instagram)

Justin Bieber presenta il suo nuovo album, “Changes”, a Londra e racconta il suo percorso di sofferenza e la sua nuova vita al fianco della moglie Hailey Baldwin. Ha cominciato a drogarsi a 13 anni e ha vissuto anni «terribili», nei quali «gli addetti alla sicurezza entravano in camera per controllare se era ancora vivo». La prima cosa che faceva quando era sveglio «era ingoiare una manciata di pillole e fumare droga». Poi è arrivata Hailey e tutto è cambiato. Tra l’altro ha provato a chiamarla in diretta davanti ai suoi fan, ma lei era a Los Angeles, quindi dormiva e non poteva rispondere. Justin Bieber spiega poi che si sta curando: ha scoperto infatti di essere affetto dalla malattia di Lyme, una patologia batterica che per un periodo lo ha reso sempre spossato e depresso. Ne sta uscendo con vita sana, sport, lavoro e Dio, oltre che con l’aiuto di sua moglie. L’ha conosciuta peraltro in chiesa. E insieme stanno provando ad aiutare gli altri: il brano “Intentions” è dedicato ad Alexandria House, un rifugio per donne e bambini di Los Angeles. Lì ha girato il video per la canzone, prendendo spunto dalle storie di tre donne dai trascorsi difficili.

JUSTIN BIEBER: LA DROGA E LA RINASCITA

Justin Bieber a maggio partirà in tournée, negli Stati Uniti, dopo che l’ultimo tour era stato bruscamente interrotto. Non aveva retto al ritmo, ma ora tutto è cambiato. «Sto bene, voglio tornare dai fan, ringraziarli», dichiara lui a Londra durante la presentazione del suo nuovo album. La speranza dei fan è che questa fase duri. L’amore comunque lo sta aiutando. Il matrimonio, afferma, «è la cosa più bella che ci sia, anche se bisogna impegnarsi, coltivarlo ogni giorno. Il pensiero che per il resto della mia vita avrò mia moglie al mio fianco mi fa venire i brividi di gioia». Anche grazie a lei è riuscito a mettere in ordine la sua vita: niente più eccessi e droga. «Ci capitano cose che non possiamo cambiare. Ciò che possiamo controllare è come reagiamo a questi cambiamenti». Ma anche la fede lo ha aiutato: «Dio ha creato tutti noi. Dio è buono. Succedono cose che ci fanno dubitare questa realtà. Anch’io in passato me la sono presa per quello che mi capitava. Ma bisogna avere fiducia. Alla fine tutto si sistema. Il dolore non dura per sempre». Quando una fan gli confessa di aver superato delle difficoltà grazie alle sue canzoni, Justin Bieber risponde: «Tutti noi incontriamo difficoltà. Lo nascondiamo e siamo anche bravi a farlo, ma sotto sotto tutti abbiamo momenti difficili. Ricordatevi, non siete soli».



© RIPRODUZIONE RISERVATA