Katia Ricciarelli delusa da Manila Nazzaro/ “Mi sembra strano che ci sia cascata…”

- Giulia Bertollini

Katia Ricciarelli è dispiaciuta per la situazione che si è creata all’interno della casa del Grande Fratello Vip. La cantante ritiene che gli equilibri siano saltati dopo…

Katia Ricciarelli al GF VIP
Katia Ricciarelli al GF VIP (Foto: web)

Katia Ricciarelli si è espressa sulla situazione che si è creata all’interno della casa del Grande Fratello Vip. Parlando con Soleil Sorge, la cantante lirica le ha fatto notare come dopo gli ultimi ingressi siano cambiati gli equilibri nella casa. In particolare, Katia ha notato che tutto ciò è avvenuto dopo che Delia Duran ha varcato la porta rossa e si dice dispiaciuta: “Si sta sgretolando tutto. Stamattina mi sono svegliata e ho notato che sette donne erano tutte in sauna insieme a fare gruppo”. “Mi sembra strano che Manila ci sia cascata” aggiunge, delusa dal fatto che l’ex Miss Italia non sia stata in grado di comprendere la realtà dei fatti, lasciandosi influenzare. Soleil ritiene che la situazione che si sia creata sia surreale. Katia Ricciarelli concorda e fa un’analisi: “Sembra che tu stia camminando sopra montagne di bolle di sapone. Basta poco per sprofondare”.

Soleil afferma che in molte nella casa soffrono di una mania di protagonismo: “E’ bello coinvolgere le persone e fare le cose tutte assieme. Nella vita ho capito le persone che voglio attorno. A volte mi sento soffocata e questo non mi aiuta. Non riesco neanche a fingere, l’ho fatto più volte ma sono poi stata attaccata” afferma l’influencer che, certa di ciò che realmente vorrebbe nella sua vita, dice di non voler più metterci una pietra sopra a tutto ciò che accade nella Casa solo per permettere a tutti di avere una convivenza pacifica.

Katia Ricciarelli attacca Alex Belli: “Cosa vuol dire amore libero?”

Alfonso Signorini invita, durante la puntata di lunedì, alcuni vip in SuperLed, tra cui Katia Ricciarelli. Si scopre solo in un secondo momento che la produzione vorrebbe che i vipponi avessero un confronto con Alex Belli, in quanto tutti sono della stessa idea: ma cosa sta succedendo tra Belli, Delia e Soleil? La prima a parlare è il soprano, che va diretta e chiede all’attore cosa intende per amore libero. Alex gira intorno alla domanda, facendo riferimento al fatto che Katia è stata molto vicina a lui e la Sorge, ma la donna taglia corto e chiede, col favore di Alfonso, se per lui tutto ciò significa avere un relazione aperta, ma non riceve risposta. Si scatena un putiferio anche tra gli altri vip, tanto che il conduttore chiede a Belli di allontanarsi dallo studio. Nel daytime Katia Ricciarelli si trova coprotagonista di una situazione spiacevole: tutto inizia il martedì, quando la produzione taglia il budget settimanale dei vip a causa della scarsa pulizia in casa.

Parlando con Soleil, si vergogna a presentarsi in televisione in una condizione del genere, ma l’influencer dice che secondo lei la produzione si riferiva al disordine, e che la pulizia sia un pezzo aggiunto in seguito da Manila, che ha letto il comunicato. La solfa continua quando la Sorge fa una battuta sulla speaker, riferendosi al fatto che lei stia sempre a sgridare i coinquilini per la pulizia, e pure Katia, amica di Soleil, rimane esterrefatta. Ma al soprano non piacciono gli scandali e si rilassa anche in casa, infatti la possiamo vedere mentre gioca a biliardo con Giucas, o conduce il reportage su Barù, che ormai è diventato di dominio pubblico. Katia Ricciarelli riceve l’immunità insieme a Manila, essendo una delle preferite della casa. Probabilmente, essendo una donna saggia, la vedremo come mediatrice tra Soleil e Manila in un possibile confronto in puntata, essendo amica di entrambe e capendo le loro diverse idee. Come sappiamo bene, Katia è da poco uscita da un circolo di critiche dovute ad una sua battuta razzista che l’ha portata a staccarsi completamente da Lulù e a perdere alcuni sponsor, ma sembra riprendersi al meglio e sta tornando ad avere il suo seguito. Speriamo che la donna abbia imparato da questo suo errore.





© RIPRODUZIONE RISERVATA