Kikò Nalli/ “Con Tina Cipollari rifarei tutto quello che ho fatto” (Vieni da me)

- Valentina Gambino

Kikò Nalli ospite a Vieni da me dopo il litigio con Caterina Balivo ai tempi di “Detto fatto” in onda su Rai2, l’hair stylist mette da parte i dissapori…

kikò nalli
Kikò Nalli a Vieni da me

Dopo aver parlato del matrimonio con Tina Cipollari, Kikò Nalli ha parlato della fine dell’amore con il volto di Uomini e donne. Incalzato da Caterina Balivo nel salotto di Vieni da me, l’hair-stylist ha spiegato: «Non mi sono mai pentito di averla sposata, mi ha regalato le tre cose più belle del mondo: non mi pento, rifarei tutto quello che ho fatto. E’ bello che ci sia stato l’amore, che siano nati dei figli stupendi ed è bello anche quando finisce: noi abbiamo creato questo rapporto, questo non dividerci di fronte ai bambini ma accompagnarli in questo percorso che è la vita». Kikò ha aggiunto: «Una settimana c’è lei ed una settimana ci sono io, una settimana entro io in casa ed una settimana entra lei. Non hanno scelto loro che i due genitori si lasciassero, lo abbiamo deciso noi: è giusto che loro continuino a vivere la situazione quando entrambi eravamo presenti. Loro hanno la loro casa, il loro nido, e noi entriamo ed usciamo con la valigia». (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

Kikò Nalli, il matrimonio con Tina Cipollari e la malattia della madre

Kikò Nalli a 360° nell’intervista rilasciata a Vieni da me, l’ex concorrente del Grande Fratello ha parlato del suo amore con Tina Cipollari ed ha ricordato un particolare particolarmente delicato. Parliamo della malattia della madre, scoperta nel giorno del loro matrimonio: «Il mio volto era tesissimo perché quando sono uscito di casa per andare in chiesa mi è squillato il telefono: era un dottore, mi dice di portare subito mia madre da lui perché aveva una malattia. Io dovevo nascondere tutto a lei, essere felice in quel giorno e cercare di portare a termine in quel giorno, non potevo fare tutto insieme ma l’ho fatto. Il giorno dopo ho portato mia madre dove dovevo portarla, abbiamo fatto tutta l’evoluzione della malattia e tutto è andato bene: oggi mia madre c’è, esiste e va tutto bene». Kikò Nalli ha poi aggiunto: «Non lo sapeva nessuno, neanche mia madre: è stata proprio una botta di felicità e di tristezza, non sapevo a cosa andavo incontro. Ho resistito, ho fatto tutta la serata ed il giorno dopo ho portato mia madre dove la dovevo portare: oggi mia madre è felicemente viva». (Aggiornamento di Massimo Balsamo)

Kikò Nalli tra carriera e vita privata

Il buon Kikò Nalli fa la pace con Caterina Balivo tornando in Rai proprio da lei. L’ex marito di Tina Cipollari – tramite Instagram – ha invitato gli estimatori a seguirlo oggi pomeriggio sulla rete ammiraglia di Casa Rai, tre le 14.30 e le 14.40 per Vieni da me. La conduttrice e il famoso hair stylist si conoscono molto bene ed hanno lavorato insieme alcuni anni addietro durante Detto Fatto (in onda su Rai2). Dopo molti anni di collaborazione, qualcosa si era rotto ed un litigio aveva allontanato Kikò dalla produzione dello show attualmente nelle mani di Bianca Guaccero. Il battibecco avvenuto dietro le quinte ad oggi, sembra fortunatamente acqua passata e così Nalli, è pronto a ricominciare, aprendosi nuovamente all’azienda di Viale Mazzini dopo la passata partecipazione al Grande Fratello 16 condotto da Barbara d’Urso su Canale 5.

Kikò Nalli ospite a Vieni da me

“Ho avuto un battibecco con Caterina perché io avevo delle idee per un taglio e lei ne aveva delle altre. Io non metto becco sul lavoro degli altri e nessuno può mettere becco sul mio. Non mi faccio mettere i piedi in testa e non mi prostro pur di stare davanti allo schermo. Vado in trasmissione per portare la mia professionalità non per fare il personaggio” aveva raccontato Kikò Nalli tre anni fa. “Lei è la produzione volevano che io facessi le puntate dal mio salone, perché io non volevo più stare lì, e lei anche non voleva che stessi in puntata. Queste puntate registrate dal salone non andavano mai in onda nel giorno stabilito ma, a parte questo, non vedevo più motivo di crescita. Il mio percorso era finito non essendoci più entusiasmo. Questo è un lavoro creativo: se non ti danno modo di crescere non sei più te stesso”, aveva poi aggiunto. Questa sua ospitata aprirà le porte ad una nuova collaborazione? Vedremo cosa accadrà a breve!

© RIPRODUZIONE RISERVATA