Lautaro via dall’Inter?/ Calciomercato, il Barcellona può arrivare ai 111 milioni

- Claudio Franceschini

Lautaro al Barcellona? Calciomercato, i catalani possono raccogliere i 111 milioni per la clausola rescissoria con le cessioni di Luis Suarez e Coutinho, e sono dunque favoriti nella corsa.

Lautaro Martinez Moussa Wague Inter Barcellona lapresse 2020 640x300 Lautaro Martinez, seconda stagione nell'Inter (Foto LaPresse)

Lautaro Martinez al Barcellona è un’ipotesi di calciomercato della quale si parla ormai da tempo, e che si potrebbe concretizzare in estate: si tratta della consueta telenovela che potrebbe avere molti capitoli da qui a luglio – e forse agosto – anche perché gli attori del cast non sono soltanto tre (i blaugrana, l’Inter e ovviamente l’attaccante argentino) ma ce ne sono parecchi. Per esempio, potrebbe aprirsi un derby di Manchester: lo United ha bisogno di un attaccante che garantisca tanti gol da affiancare eventualmente ad Anthony Martial, il City ha già iniziato a pensare al sostituto di Sergio Aguero che al termine della stagione, come aveva già annunciato tempo fa, tornerà all’Independiente da cui aveva cominciato. Il quadro presentato qui non tiene poi conto del Real Madrid e di altre società che si potrebbero inserire; magari non in Italia, ma certamente all’estero. L’indizio andrà cercato in squadre che giocheranno la prossima Champions League, e che vogliano rinnovare il loro parco attaccanti: per questo il Barcellona è avanti nella trattativa, anche perché segue il ragazzo fin da quando giocava in patria ma era stato beffato in sede di calciomercato – anche perché nell’estate 2018 non c’erano le premesse per acquistarlo.

LAUTARO VIA DAL BARCELLONA? CALCIOMERCATO, GLI ASSI NELLA MANICA DEL BARCELLONA

Lautaro Martinez potrebbe effettivamente lasciare l’Inter nella prossima sessione di calciomercato: il Barcellona lo ha individuato da tempo come il perfetto sostituto di Luis Suarez, il che significa che il Pistolero, oggi fermo ai box e al sesto anno in Catalogna, dovrebbe essere destinato alla partenza anche per ragioni anagrafiche. Questo è uno dei due assi nella manica che il presidente Josep Maria Bartomeu può lanciare: come sappiamo la clausola rescissoria che lega il Toro all’Inter è di 111 milioni di euro, cifra davvero alta per un singolo giocatore ma che il Barcellona ha superato almeno due volte negli ultimi esercizi. Una riguardava Ousmane Dembélé (che potrebbe finire in nerazzurro come parziale contropartita), l’altra un ex dell’Inter come Philippe Coutinho: il brasiliano è in prestito al Bayern Monaco e non dovrebbe venire riscattato, i catalani in ogni caso hanno in mente di venderlo e monetizzare, con lui e Suarez, per versare poi nelle casse di Suning i soldi necessari all’acquisto di Lautaro Martinez. Questo ovviamente a meno che non arrivi un’altra società a rompere le uova nel paniere blaugrana: andrà valutato, e dunque ci prepariamo a settimane davvero calde.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Calciomercato

Ultime notizie