Le pagelle/ Inter-Udinese (1-0): i voti della partita (Serie A)

- Paolo Votino

Le pagelle Inter Udinese (1-0): i voti della partita (Serie A). La squadra di Antonio Conte continua a vincere e resta prima in classifica

Brozovic Mandragora Inter Udinese lapresse 2019
Marcelo Brozovic e Rolando Mandragora (Foto LaPresse)

Inter Udinese è terminata con il risultato di 1 a 0: i nerazzurri conquistano la terza vittoria su altrettante partite, confermandosi in testa alla classifica. Per i bianconeri invece seconda sconfitta. Ecco le pagelle e i voti della partita Inter Udinese.

VOTO PARTITA 7

La terza giornata di campionato si è presentata carica di aspettative sia per l’Inter di Conte (a punteggio pieno) sia per l’Udinese di Igor Tudor, un altro allenatore dal carattere forte, sempre pronto a chiedere il meglio ai suoi uomini. La partita è stata vivace ed entrambe le squadre hanno cercato di giocarsela ad armi pari.

VOTO INTER 7

Parte bene nel primo tempo, gioca con un grande carattere e mette in seria difficoltà gli uomini di Tudor per buona parte della partita. Il gol di Sensi arrivato nel primo tempo conferma l’ottimo lavoro del mister, che sa come chiedere il meglio ai suoi calciatori.

VOTO UDINESE 6

La compagine guidata da Igor Tudor disputa una buona partita e cerca di difendersi a spada tratta durante gli assedi dell’Inter, soprattutto dopo l’espulsione di De Paul nel primo tempo. La prestazione dei bianconeri non è del tutto negativa, anche se qualcosa in più poteva essere fatta. Prova di coraggio.

VOTO ARBITRO

Terna Arbitrale: Mariani – Liberti – Cecconi voto 8. Gli uomini della terna arbitrale hanno fatto valere tutto il loro carattere deciso.

IV: Di Martino voto 7

Var: Orsato voto 6

Avar: Fiorito voto 6

VOTI SINGOLI, INTER

Handanovic voto 7. Mostra, anche questa sera, di saper stare tra i pali. Partita da protagonista.

Godin voto 6. É protagonista in una gara importante. Gioca con carattere e fa valere tutta la sua esperienza in campo.

De Vrij voto 7. Gioca diversi palloni e compie una prestazione di buon livello.

Skriniar voto 6,5. Aiuta i suoi compagni di reparto a giocare una partita senza sbavature. Bravo.

Candreva voto 5. Prestazione un po’ fiacca per il centrocampista. Non raggiunge la sufficienza.

Barella voto 6. A far gol ci prova con dei tiri da fuori area. É propositivo e sa mettersi al servizio della squadra.

Gagliardini voto 6,5. Partecipa alla manovra con disinvoltura ed impegno. Cresce moltissimo nell’ultimo periodo.

Brozovic voto 6. La qualità del giocatore dell’Inter emerge fin dai primi minuti. Non delude le aspettative.

Sensi voto 8. Il centrocampista ha talento e si vede. Il gol nel primo tempo è decisivo per la vittoria.

Asamoah voto 7. É una garanzia. Apporta quantità e qualità a centrocampo e sa muoversi bene tra le linee.

Politano voto 7. Mostra cattiveria sotto porta e dimostra di voler punire gli avversari con tutte le sue capacità.

Sanchez voto 6. Entra subito nel vivo dell’azione, sprecando anche un’ottima occasione per il raddoppio.

Lukaku voto 5. Dialoga egregiamente con i compagni anche se appare un po’ stanco in campo.

Lautaro Martinez voto 6. Entra bene in partita e diventa subito protagonista di una partita molto apprezzata dal pubblico di San Siro.

Allenatore Antonio Conte voto 7. Da il meglio di sé sullo 0-0. Continua a far valere il carattere anche nel secondo tempo, giocato molto bene dai suoi uomini.

VOTI SINGOLI, UDINESE

Musso voto 6. Effettua delle bellissime parate contro un attacco, quello interista, forte e determinato ad andare in gol.

Becao voto 5,5. Dopo un avvio buono, il difensore riceve un’ammonizione nel primo tempo che pregiudica il suo voto in pagella.

De Maio voto 4,5. Fatica molto in campo, soprattutto quando la sua squadra si trova con l’uomo in meno. Sa fare meglio.

Opoku voto 5. La sua prestazione non è delle migliori. A volte lamentoso, in campo fatica a trovare un adeguato equilibrio.

Larsen voto 6. Fa quello che può. Cerca di neutralizzare il bel gioco dell’Inter. Il giocatore danese merita rispetto.

Walace voto 6. Gioca il pallone con personalità e cerca di trascinare la squadra nel migliore dei modi per tutta la partita.

Mandragora voto 6. Viene chiamato in causa nella ripresa e cerca di dare il meglio di sé.

Jajalo voto 4. Commette diversi errori in fase di impostazione. Regala un’occasione da gol a Lautaro Martinez nel secondo tempo tradendo così le aspettative dei tifosi.

Barak voto 6. Entra sul finire della partita ed entra subito nel vivo delle azioni. Promette bene.

Fofana voto 6. La sua partita è molto attenta. Si muove molto bene tra le linee e gioca la palla con attenzione.

Sema voto 6. È autore di una buona partita, giocata senza timore soprattutto nel primo tempo. Merita un voto positivo.

Pussetto voto 5,5. Spreca una buona opportunità, ciabattando un rigore in movimento sul finire del match.

De Paul voto 4. L’espulsione rimediata nella seconda metà del primo tempo macchia la sua prestazione.

Lasagna voto 6. Aggancia delle belle palle in profondità. È un giocatore talentuoso e lo dimostra anche in questa partita.

Allenatore Igor Tudor voto 5,5. Rimane fin troppo tranquillo per tutto il match. Soprattutto durante l’episodio che ha portato al gol, l’allenatore dell’Udinese è sembrato impassibile.

Migliore in campo: Sensi, Inter

Peggiore in campo: De Paul, Udinese

© RIPRODUZIONE RISERVATA