Le pagelle/ Parma-Cagliari (1-3): i voti della partita (Serie A 2019)

- Paolo Votino

Le pagelle di Parma Cagliari (1-3): i voti della partita (Serie A 2019). Tutte le votazioni della terza giornata giocata al stadio Tardini

Gervinho Manolas Parma Roma lapresse 2019
Pagelle Parma Cagliari (Foto LaPresse)

Parma Cagliari è terminata con il risultato di 1-3 al Tardini, coi ducali che cadono davanti ai propri tifosi contro gli uomini di Rolando Maran. Ecco le pagelle e i voti dell’incontro di ieri pomeriggio.

VOTO PARTITA Il Parma ed il Cagliari affrontano la terza giornata di campionato consapevoli dell’importanza di raccogliere punti fin dalle prime partite per poter occupare un posto in classifica sereno e lontano dalle zone calde. Le due compagini conducono una partita che non ha annoiato gli spettatori presenti al Tardini. 1-3, il risultato finale.

VOTO PARMA 5 Il Parma è partito in sordina, subendo due reti nella prima frazione di gioco. Gli uomini di D’Aversa hanno poi cercato di rimediare al doppio schiaffo ricevuto nei primi 45 minuti, provando in tutti i modi di raddrizzare una partita difficile.

VOTO CAGLIARI 6,5 La squadra sarda, nonostante l’insidiosa trasferta, ha dimostrato di saper stare sul pezzo e di affrontare gli avversari con decisione e senza timore. Grazie ad un ottimo approccio ha messo sotto i padroni di casa con una prestazione davvero impressionante.

VOTO ARBITRO Pasqua – Giallatini – Scatragli voto 8 IV: Serra voto 7 Var: Doveri voto 7 Avar: Del Giovane voto 7

PAGELLE CALCIATORI PARMA

Sepe voto 5,5. Subisce due gol nel primo tempo ed è sicuramente complice di un reparto, quello difensivo, che non riesce a giocare come dovrebbe.
Darmian voto 6. É autore di buone incursioni sulla fascia. Mette spesso il pallone al centro e cerca di apportare qualità al reparto offensivo, soprattutto nel primo tempo.
Bruno Alves voto 7. Manca una grande occasione per segnare nel primo tempo. In quell’occasione, si è trattato di pura sfortuna. Giocatore valido tecnicamente e lo dimostra segnando nel secondo tempo ( ma la rete è annullata.)
Iacoponi voto 5,5. Fa la sua figura in una partita che si è messa male dal primo tempo. Voto di attesa.
Sprocati senza voto
Gagliolo voto 5,5. Dialoga bene con i compagni di reparto, aiutandoli a risalire la china in una partita che non gode dei favori del pronostico.
Brugman voto 6,5. Non esce mai dalla partita. Prova con tutta la sua forza a raddrizzare il risultato, soprattutto nel secondo tempo.
Pezzella senza voto.
Hernani voto 6. Sfodera diverse conclusioni insidiose e riesce a far girare il reparto in un certo modo. Peccato per il risultato.
Barillà voto 7. Combatte con le unghie e con i denti. Si guadagna spazio tra le linee e sigla la rete dell’1-2.
Kulusevski voto 5. Prestazione non all’altezza delle aspettative. Qualche sbavatura nel suo reparto gli provoca un voto che dovrà migliorare in occasione delle prossime prestazioni.
Inglese voto 6. Ha provato ad andare in gol in diverse occasioni. Solita prestazione lodevole per il giovane italiano.
Cornelius senza voto
Gervinho voto 6. Prova con tutta la sua forza fisica a rimettere in equilibrio una partita difficile. Solita prestazione di carattere.
Allenatore D’Aversa voto 6 Si dimostra un allenatore di carattere anche quando è sotto di due gol. Riesce a imprimere fiducia alla sua squadra e cerca in tutti i modi di far giocare i suoi come dovrebbero.

PAGELLE CALCIATORI CAGLIARI

Olsen voto 6. La sua squadra gira bene e nonostante il gol subito non perde mai la forza di reagire, anche tra i pali, effettuando buone parate.
Cacciatore voto 6. Gioca con la solita esperienza, cercando di apportare un vero valore aggiunto ad una squadra che non demorde.
Ceppitelli voto 8. Per lui due gol e un’ammonizione. Aiuta i suoi compagni in modo magistrale e trova la doppietta nel primo tempo.
Pisacane voto 5,5. É apparso un po’ in ombra in tutta la partita, costringendo l’allenatore a sostituirlo.
Klavan voto 5. Entra a partita in corso, tuttavia non riesce a giocare come vorrebbe, tanto che procura anche un rigore (non accordato) in favore del Parma con un fallo di mano. Non avrà ancora i 90 minuti nelle gambe?
Pellegrini voto 5. Un contrasto duro gli costa l’ammonizione. Un po’ troppo nervoso nel secondo tempo.
Lykogiannis voto 5. Entra per sostituire il compagno ma non riesce ad imprimere la sua impronta sul match.
Rog voto 5. Si è visto poco durante la partita. Solitamente, ha abituato i tifosi a prestazioni positive.
Ionita senza voto
Cigarini voto 6,5. Affronta gli avversari con determinazione ed effettua bellissimi cross verso il centro. Prestazione buona.
Nàndez voto 5. Prestazione al di sotto delle aspettative. Viene ammonito dall’arbitro per condotta anti-sportiva.
Castro voto 5,5. Cerca di apportare un valore aggiunto al centrocampo. Qualche fallo di troppo macchia la sua buona prestazione.
João Pedro voto 6,5. Riceve una giusta ammonizione nel primo tempo, ma segna un bel gol nel finale: perdonato.
Simeone voto 7. Di superbia, trova il gol dell’1-3. Non ha paura dei difensori e lo dimostra alla grande.
Allenatore Maran voto 6. É un buon allenatore e sa mettersi in gioco anche in trasferta. Il risultato ottenuto lo renderà sicuramente felice.
Migliore in campo: Ceppitelli, Cagliari
Peggiore in campo: Sepe, Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA