Le pagelle/ Udinese Parma (1-3): i voti della partita (Serie A)

- Paolo Votino

Le pagelle Udinese Parma 1-3: i voti della partita del match disputato al Dacia Arena, con la formazione ducale che si è imposta nella seconda giornata di Serie A.

Gervinho Manolas Parma Roma lapresse 2019
Pagelle Parma Cagliari (Foto LaPresse)

Eccovi le pagelle di Udinese Parma, gara andata in scena al Dacia Arena: la sfida tra i bianconeri e i ducali è terminata sul risultato di 1-3.

VOTO PARTITA 6

Il match Udinese Parma si sblocca al minuto 17, grazie al gol di Lasagna. Il Parma parte in sordina ma mette il piede sull’acceleratore subito dopo aver subito la rete, riuscendo a pareggiare sul finire del primo tempo e a ribaltare il match con un 1-2 impressionante nel secondo tempo.

VOTO UDINESE 5,5

La squadra di Tudor inizia bene la partita, riuscendo a trovare la rete del vantaggio nel primo quarto del match. Un po’ di imprecisione nella fase di impostazione è la causa del gol subito sul finire della prima frazione di gara e di com’è successivamente terminata la partita.

VOTO PARMA 8

La compagine emiliana subisce la rete dello svantaggio ma non perde mai le speranze. Sul finire del primo tempo, un ottimo Gervinho segna il gol del pareggio. A inizio ripresa trova il raddoppio, poi il terzo gol e gioca piuttosto bene per tutto il resto della partita.

VOTO ARBITRO

Arbitro Piccinini voto 8. Si mostra attento e di una precisione impeccabile. Sa dosare il fischietto e dimostra di avere tutte le carte in regola per essere un buon arbitro.

Terna arbitrale Longo – Vecchi – Nasca voto 7. La terna è stata compatta nelle decisioni per tutti i 90 minuti di gioco.

Iv Ros voto 6. Supportato a dovere dagli altri, mostra ottime qualità nella mansione che svolge durante la partita.

PAGELLE CALACIATORI UDINESE

Musso voto 4,5. Poteva fare qualcosa di più, soprattutto in occasione del secondo gol del Parma.

Becao voto 4. Una serata non all’altezza delle aspettative, così come tutta la retroguardia friulana.

Ekong voto 4,5. Non gioca come dovrebbe, costringendo l’intera squadra a subire due gol in poco tempo.

Samir voto 5. Non riesce a trovare il giusto equilibrio soprattutto nel secondo tempo.

Larsen voto 5. Sente una forte pressione del Parma che non ha mai perso le speranze di mettere sulla retta via una partita cominciata nel modo peggiore.

Teodorczyk voto 5. Subentra nella ripresa. É autore di un colpo di testa debole che non impensierisce il portiere del Parma e riceve anche un’ammonizione.

Jajalo voto 6. Prestazione positiva. Effettua cross precisi e sa farsi notare con diverse iniziative.

Mandragora voto 5. Non riesce ad incidere come vorrebbe, viene sostituito a inizio secondo tempo.

Fofana voto 5. Subentrato a Mandragora nella ripresa, non trova il supporto dei compagni che hanno continuato ad essere molto imprecisi sotto porta.

Sema voto 5,5. Sembra nervoso, tanto da catturare l’attenzione dell’arbitro che vede ed interpreta bene le sue irregolarità in campo.

De Paul voto 6,5. Giocatore incisivo che sa dare qualità e quantità al reparto.

Lasagna voto 7. Autore del gol del vantaggio, cerca di mostrare carattere nelle situazioni in cui la sua squadra è in difficoltà.

Nestorovsky voto 6. Giocatore di qualità. Effettua diversi tiri, pur senza trovare la rete.

Pussetto voto 5. Gioca davvero poco e non entra praticamente mai nel vivo dell’azione.

Allenatore Igor Tùdor voto 6. Allenatore di carattere. Esce visibilmente dispiaciuto dal terreno di gioco.

PAGELLE CALCIATORI PARMA

Sepe voto 6. Buona parata su Lasagna al minuto 22. Un portiere che al di la del gol incassato dimostra di avere una buona tecnica nel difendere la porta gialloblu.

Laurini voto 5,5. Un po’ nervoso, commette diversi falli. Prestazione a tratti opaca.

Pezzella voto 6. Si inserisce molto bene nel reparto e sa farsi trovare pronto quando chiamato in causa dai compagni.

Iacoponi voto 6. Compie bene il suo lavoro, chiude gli spazi e dialoga bene con i compagni.

Bruno Alves voto 5,5. Qualche disattenzione di troppo macchia la sua prestazione.

Gagliolo voto 7. Ci mette tutto il suo e riesce a trovare un bel gol nel secondo tempo.

Hernani voto 6. Partecipa bene alla manovra e fornisce il giusto supporto all’attacco. Peccato per l’ammonizione sul finire della partita.

Barilla voto 5,5. Una serata che poteva andare meglio. Troppa imprecisione nei tiri e un’ammonizione nel finale ne compromettono la prestazione.

Grassi voto 5,5. L’ammonizione rimediata a inizio partita la dice lunga sul prosieguo del match.

Kucka voto 6. Entra bene in partita e dona qualità al centrocampo della sua squadra.

Kulusevsky voto 6,5. I preziosissimi assist forniti per i gol del Parma lo rendono incisivo in diverse occasioni.

Inglese voto 7,5. Entra bene in partita e riesce a fare filtro tra centrocampo e attacco nel migliore dei modi. Il suo nome è sul tabellino dei marcatori grazie al gol dell’1-3.

Cornelius senza voto

Gervinho voto 8. Incisivo e pieno di carattere, pareggia i conti sul finire del primo tempo ed è uno dei protagonisti del match.

Allenatore Roberto D’Aversa voto 7. Non perde la pazienza, pur avendo subito il gol a inizio partita. Caparbio.

Migliore in campo Gervinho, Parma

Peggiore in campo Becao, Udinese

© RIPRODUZIONE RISERVATA