LE PAGELLE DI WISLA CRACOVIA NAPOLI/ I voti della partita: vittoria in rimonta

- Fabio Belli

Le pagelle di Wisla Cracovia Napoli: i voti della partita al Henryk Reyman Stadium, amichevole precampionato tra i partenopei e i polacchi.

Matteo Politano Napoli gol lapresse 2021 640x300
Napoli, Matteo Politano (Foto LaPresse)

PAGELLE WISLA CRACOVIA NAPOLI: TUTTI I VOTI

Vittoria in rimonta per il Napoli, 1-2 in casa del Wisla Cracovia, nel match amichevole in casa dei polacchi che permette così alla formazione partenopea di dare continuità alla vittoria contro il Bayern Monaco all’Allianz Arena. La squadra allenata da Luciano Spalletti ha avuto un approccio un po’ soft alla partita, con un grossolano errore di Rrahmani che ha permesso a Brown-Forbes di infilare la difesa avversaria. Politano, schierato come prima punta da Spalletti, si riscatta dopo aver sbagliato un rigore nel primo tempo firmando il gol del pari nella ripresa. Nel finale è Zinedine Machach, che già aveva messo il sigillo sul successo azzurro a Monaco di Baviera, a firmare il definitivo 1-2 in favore del Napoli.

VOTO PARTITA 7 – Le due squadre si sono affrontate a viso aperto e ne è nato un match piacevole, col tasso tecnico del Napoli uscito fuori alla distanza e i polacchi che hanno creato non pochi grattacapi agli avversati.
VOTO WISLA CRACOVIA 6,5 – La benzina è finita troppo presto in entrambi i tempo, ma non passa inosservato il fatto che i polacchi hanno creato più difficoltà al Napoli rispetto al Bayern Monaco.
VOTO NAPOLI 7 – Approccio da rivedere, con tanti errori e soprattutto un pareggio divorato a più riprese. Il pari di Politano ha sbloccato la squadra, con la vittoria sicuramente meritata considerando le occasioni costruire.

I VOTI DEL WISLA CRACOVIA

BIEGANSKI 7,5 – Prova sopra le righe, primo tempo super con un rigore parato e un miracolo su Zedadka, poi deve arrendersi, incolpevole sui gol subiti.
GRUSZKOWSKI 5,5 – Qualche sbavatura in copertura sulla fascia destra.
SZOTA 6 – Primo tempo non buono, poi troverebbe anche il gol del 2-0, annullato per fuorigioco millimetrico. Sale comunque di tono nella ripresa.
FRYDRYCH 5,5 – Un po’ in ritardo sulle chiusure, appare ancora macchinoso e un po’ fuori condizione.
HANOUSEK 6 – Gioca con attenzione sul suo lato, senza cercare di strafare in proiezione offensiva.
KUVELJIC 5,5 – Prova a metterci sostanza ma manca di fantasia in alcune situazioni chiave.
EL MAHDIOUI 6 – A tratti appariscente, le sue giocate a volte sono più fumo che arrosto..
SKVARKA 6,5 – Buona prova a centrocampo, soprattutto nel primo tempo quando gli avversari finiscono un po’ sotto ritmo.
YEBOAH 6,5 – Non si tira mai indietro quando c’è da cercare la conclusione dalla distanza, ci mette quantità e qualità.
BROWN-FORBES 7 – Approfitta prontamente dell’errore di Rrahmani, gioca un match generoso bagnato dal gol.
MLYNSKI 6 – Svaria sul fronte offensivo con buon dinamismo, pecca forse di incisività.
ALLENATORE ADRIAN GULA 6,5 – I suoi fanno sicuramente un’ottima figura, anche se si tratta di un’amichevole c’è sicuramente rammarico per i polacchi per la sconfitta, vista la prestazione offerta.

I VOTI DEL NAPOLI

OSPINA 6 – Incolpevole sul gol subito, non viene impegnato più di tanto.
MALCUIT 6 – Prova diligente, prova ad offrire il suo contributo quando si accorge che al centro si traballa un po’.
RRAHMANI 5,5 – Ha sicuramente il primo gol sulla coscienza, prova a migliorare ma non trova i riferimenti giusti.
KOULIBALY 5,5 – Uno come lui entra in forma un po’ in ritardo, è ancora macchinoso in alcune situazioni.
MARIO RUI 6 – Anche lui stavolta pensa più a limitare i danni che a mettersi in evidenza.
LOBOTKA 6 – Quando serve non va molto per il sottile, Spalletti gli chiede un gran lavoro e lui prova ad accontentarlo anche se la condizione deve ancora crescere.
ELMAS 7,5 – Una prova di grande spessore, inesauribile a centrocampo, il suo dinamismo tiene a galla la squadra nel momento più difficile e serve a Machach il pallone della vittoria.
MACHACH 7 – Anche stavolta segna l’ultimo gol del match, per giunta decisivo. Elemento in crescita sotto tutti i punti di vista.
ZIELINSKI 6,5 – Anche la sua condizione deve migliorare, è sempre però un elemento chiave quando si cerca il cambio di passo in attacco.
ZEDADKA 6 – Pesa il gol mangiato nel primo tempo, è comunque autore di una prova molto generosa.
POLITANO 6 – Non convince pienamente nell’esperimento da prima punta, sbagliando anche il rigore del pari che riesce comunque a firmare nella ripresa, regalando ai suoi una spinta decisiva.
L’ALLENATORE LUCIANO SPALLETTI 6,5 – Come contro il Bayern Monaco, la sua squadra gioca un match in crescendo ma stavolta l’approccio timido costa lo svantaggio. Particolare da migliorare, anche se la reazione c’è e in attacco i suoi creano molto, legittimando la vittoria.

LE PAGELLE DI WISLA CRACOVIA NAPOLI: PARTENOPEI SOTTO AL 45′

Nel primo tempo di Wisla Cracovia Napoli i polacchi hanno chiuso il match avanti di misura, ma il Napoli può sicuramente rammaricarsi per gli errori commessi. Non solo il gol del vantaggio degli avversari è stato propiziato da un brutto errore difensivo di Rrahmani, che ha perso palla mandando in porta Brown-Forbes; ma poco prima della mezz’ora Politano ha sbagliato clamorosamente dal dischetto, facendosi ipnotizzare dal portiere Bieganski che ha poi sventato anche il possibile pari di Zedadka, che si era presentato a tu per tu col portiere avversario. Il Napoli è salito di tono nel primo tempo dopo un inizio poco convincente, ma dovrà essere ben più concreto per provare a raddrizzare il match nella ripresa.

LE PAGELLE DI WISLA CRACOVIA NAPOLI: I VOTI DEL PRIMO TEMPO

VOTO WISLA CRACOVIA 7 – I polacchi sono stati abili a sfruttare gli errori avversari, colpendo al momento giusto e sventando anche un rigore. Ottima prova finora dal punto di vista della sostanza.
MIGLIORE WISLA CRACOVIA: BIEGANSKI 7,5 – Il portiere polacco è stato il grande protagonista del primo tempo, non solo parando il rigore di Politano ma sventando anche una conclusione di Zedadka che pareva a colpo sicuro.
PEGGIORE WISLA CRACOVIA: SZOTA 5,5 – Molto spesso in ritardo il centrale polacco, soprattutto nell’ultimo quarto d’ora gli avversari gli sono scappati via con una certa facilità.

VOTO NAPOLI 6 – Positiva la reazione col pareggio sfuggito solo con gravi errori e un rigore fallito, ma non è piaciuto l’approccio svagato alla partita.
MIGLIORE NAPOLI: ELMAS 7 – Di gran lunga il migliore in campo tra gli azzurri, ha lavorato una grande quantità di palloni a centro campo dando il via alle azioni offensive più pericolose e guadagnandosi anche il rigore sprecato da Politano.
PEGGIORE NAPOLI: POLITANO 5,5 – Spalletti lo schiera da prima punta ma l’esperimento per ora non convince, pesa anche l’errore dal dischetto che avrebbe potuto restituire entusiasmo ai suoi dopo un inizio incerto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA