Levante/ Video, il ritorno dopo il successo di “Andrà tutto bene” (Seat Music Awards)

- Matteo Fantozzi

Levante, Seat Music Awards: il successo di Andrà tutto bene dovrebbe regalarle la possibilità di tornare nelle classifiche nel prossimo autunno. Stasera intanto torna sul palco.

levante 2019 instagarm
Levante, Seat Music Awards

Levante, all’anagrafe Claudia Lagona, nata a Caltagirone, sarà tra i protagonisti dei Seat Music Awards. Si è fatta conoscere per il suo eclettismo come cantautrice italiana e per i suoi giudizi sempre taglienti, talvolta al di sopra delle righe forse per riuscire a far parlare di sé. La scorsa estate è stata la prima occasione in cui la cantante si è fermata e non ha proseguito con il suo tour, una vera e propria sofferenza per lei che, in più di qualche intervista, dichiara di non essere in grado di stare ferma. A tal proposito, se le si chiede di parlare di sé si descrive determinata, arrabbiata, combattente ed è questa l’immagine che vuole dare attraverso la copertina di “Andrà tutto bene”, canzone che anticipa l’uscita del suo prossimo album.

Levante, Seat Music Awards: il rientro nelle classifiche?

L’autunno 2019 dovrebbe infatti segnare il rientro di Levante, oggi al Seat Music Awards, nelle classifiche con un album che, stando al primo singolo, dovrebbe avere un effetto importante sul pubblico. La sua ultima canzone infatti condanna una società senza memoria e il suo lavoro si incentra su tematiche importantissime e oggetto di innumerevoli dibattiti: l’immigrazione e le morti in mare, il caso Cucchi e l’uccisione di un ragazzo accusato di spaccio, le catastrofi ambientali e i rifiuti che inquinano il mare e anche i sentimenti.

Di certo quella che appare è un’immagine provocatoria che simboleggia la rivolta. L’esigenza di Levante è quella di dipingere un mondo che non funziona e nella sua canzone “Andrà tutto bene” sembra esprimere un ossimoro: tutto non va, eppure c’è speranza per un futuro. A sentire le ultime interviste di Levante, per il suo ultimo lavoro ha realizzato anche una scelta accurata dei colori, privilegiando il rosso: simbolo di passione, vita, memoria. Nel raccontare la sua esperienza a X Factor, nella quale ha avuto modo di farsi conoscere da un pubblico maggiore, Levante dice di non voler tornare a fare il giudice in quanto, nel contesto del talent ha riconosciuto palesemente tanta competizione che sembra proprio non riuscire ad accettare. Un’artista che, attraverso le sue canzoni, vuole lanciare messaggi importanti e di riflessione al suo pubblico, nella speranza di scaturire una società che, molto spesso, sembra essere assopita.

Il video “Andrà tutto bene” di Levante



© RIPRODUZIONE RISERVATA