Linea verde M2 per l’estate/ Rinnovo lavori per 40mln: cosa cambia per passeggeri?

- Carmela Maggio

La linea verde M2 per l’estate si rinnova per 40 milioni di euro. Ecco cosa cambia per passeggeri di Milano.

linea verde M2
Immagin di repertorio (Foto Twitter)

Quest’estate c’è un cambio di programma per la linea verde M2, dove saranno previsti dei lavori di rinnovo per 40 milioni di euro, a partire dai binari all’infrastruttura e ci sarà un piccolo cambiamento per i passeggeri. I nuovi cantieri di manutenzione avviati sono per due interventi principali, ossia, il rinnovo dei binari, scambi e della sede ferroviaria e il consolidamento della galleria tra Piola e Lambrate, per la Metro M2 a Milano.

Il rinnovo della linea verde M2 è vedrà 50 persone lavorare senza sosta ogni notte per completare tutto. Si tratta di un lavoro di precisione poiché bisogna sostituire 80 metri di binari ogni notte dopo le 10 di sera. In questo caso si dovrà rimuovere definitivamente l’infrastruttura per dar vita alla nuova, fatta di pietrisco, traversine in cemento e nuove rotaie con materiale migliore. Si lavora solo di notte perché la mattina alle 5 il cantiere sarà sempre smantellato. Come mai questi lavori? Cosa cambia per i passeggeri?

Novità Linea verde M2 per l’estate: ecco il calendario per i passeggeri

Il perché della novità dei lavori alla linea verde M2 per l’estate è uno solo: la M2 è stata fatta nel lontano 1969. Per cui, 50 anni di usura continua si fanno sentire sul serio, pertanto, il rinnovamento è essenziale ed era già stato pensato nel 2019, dando via al programma di rinnovo per la flotta e l’infrastruttura. Per linea verde Metropolitana 2, momentaneamente, vi è un cambio di programma per i passeggeri, introdotto su un calendario ufficiale.

Nello specifico, la linea verde M2 per l’estate cambia rotta e mezzo: i treni vengono sostituiti dagli autobus tra Cascina Gobba e Gessate, fino al 30 luglio, dopo le 22:00. Invece, per viaggiare tra Milano e Cologno bisogna cambiare sempre a Cascina Gobba, fino al 30 luglio e dopo le 22 di sera. Mentre, dal 31 luglio al 4 settembre, i treni sono sostituiti dai bus tra Cascina Gobba e Cologno Nord. Sempre dopo le 22, dal 5 settembre a fine dicembre, bisognerà prendere l’autobus in sostituzione al posto del treno, tra Cascina Gobba e Gessate.







© RIPRODUZIONE RISERVATA