Lionheart è morto, addio al wrestler ICW Adrian McCallum/ Ignote le cause del decesso

Adrian McCallum, meglio noto come Lionheart, è morto: lutto nel mondo del wrestling, il campione della ICW si è spento all’età di 36 anni.

adrian mccallum lionheart 2019 icw
Lionheart, morto il wrestler Adrian McCallum

Adrian McCallum è morto, addio al wrestler Lionheart: il 36enne è scomparso in circostanze ancora da chiarire, lutto nel mondo della Insane Championship Wrestling. La notizia è stata data dalla ICW e confermata dai principali media britannici: il classe 1982 di Coventry si è spento nel corso delle scorse ore. Come dicevamo, sono ancora ignote le cause del decesso. «Adrian era un pilastro della ICW e un wrestler professionista britannico, ma soprattutto era un nostro amico. La sua scomparsa lascia un vuoto enorme nella vita di tutti coloro che lo conoscevano. Vi preghiamo di rispettare la privacy della sua famiglia in questo momento», la ICW in una nota. Secondo le indiscrezioni riportate dai portali inglesi, il 36enne soffriva da tempo di depressione e ieri sui social network aveva lanciato un messaggio enigmatico.

LIONHEART, MORTO IL WRESTLER ADRIAN MCCALLUM

Dopo Silver King e King Kong Bundy, un’altra tragedia che colpisce il mondo del wrestling. Appena poche settimane fa si era spenta la giovane Ashley Massaro, ora è stata la volta dell’attuale ICW World Heavyweight Champion. Nato nel West Midlands, McCallum ha fatto il suo esordio nel mondo del wrestling professionistico nel 2002 ed ha lottato in diverse federazioni, tra le altre Insane, PCW, PBW, World Of Sport, NGW, HOPE Wrestling, CZW, wXw e GFW. Numerosi anche i titoli che ha collezionato nel corso della sua carriera: ricordiamo l’ICW World HW Title, i tre titoli NWA Scottish HW Title, l’UEWA Heavyweight Title, i tre PCW Hw Title, oltre ai titoli di coppia in PCW e in NGW. Grande cordoglio sui social network per la prematura scomparsa del lottatore, che ha anche avuto un’esperienza da coach al GPWA Glasgow Asylum.



© RIPRODUZIONE RISERVATA