Loredana, amica di Romina Manzo/ “Non ho incontrato Domenico quella sera”

- Alessandro Nidi

Loredana, amica di Romina Manzo, a “Chi l’ha Visto?” ha fornito la propria versione dei fatti: “Sono indagata per la scomparsa di Domenico Manzo, ma…”

Loredana amica di Romina Manzo 640x300
Loredana, amica di Romina Manzo (Chi l'ha Visto, 2022)

Loredana è l’amica di Romina Manzo, figlia di Domenico (scomparso da oltre un anno in occasione della festa di compleanno della figlia, ed è indagata per favoreggiamento personale e per false dichiarazioni al pm. Di fatto, secondo l’accusa, starebbe con la sua condotta proteggendo terze persone che si sarebbero macchiate poi di delitti più gravi. La ragazza ha inteso parlare per la prima volta in televisione a “Chi l’ha Visto?”, trasmissione di Rai Tre condotta da Federica Sciarelli e andata in onda nella serata di mercoledì 25 maggio 2022.

La giovane ha asserito: “Sono arrivata alla festa alle 22.30 e a quell’ora Mimì era già scomparso. Avevo investito un cane, senza ucciderlo, tengo a precisare. Stava bene, era un cane nero, ma dallo specchietto ho visto che se ne stava andando. A un certo punto ho chiamato Francesco Manzo, fratello di Romina, chiedendogli di raggiungermi perché ero agitata dopo aver urtato l’animale. Con lui è venuto anche il mio ex ragazzo, poi Francesco se ne è andato e sono rimasta sola con il mio ex. Abbiamo fatto un paio di giri in auto”.

LOREDANA, AMICA DI ROMINA MANZO: “GLI INQUIRENTI NON MI HANNO CREDUTO…”

Nel prosieguo di “Chi l’ha Visto?”, Loredana ha proseguito asserendo quanto segue: “Io e il mio ex con Romina siamo poi andati in giro per Prata a cercare Domenico. Quando sono arrivata da lei avevo le scarpe in mano perché avevo ballato tutta la sera al bar e avevo male ai piedi. La mia frase ‘Mimì, cos’avete combinato?’? Intendevo dire ‘che fine hai fatto?’, ‘perché stai facendo questo?’. Eppure gli inquirenti non mi hanno creduto. Mi hanno tartassato di domande in cinque ore e mezza. Quella sera io non ho incontrato Mimì, anche se ci trovavamo nella stessa zona. Non l’ho mai incontrato e mai visto”.

Naturalmente, ora “è tutto molto traumatico per me, perché ho la coscienza pulita e non so come mi trovo in queste situazioni. Stiamo cercando delle risposte, io comunque ho fiducia negli inquirenti: che facciano il loro percorso…”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA