LOREDANA BERTÈ/ Pettinelli furiosa: “Sai solo affossarli questi ragazzi” (Amici 2020)

- Fabiola Iuliano

Loredana Bertè, giudice di Amici 2020, ha stroncato l’esibizione di Giulia, che ha portato in scena il brano “Cu ‘mme”. Ecco cosa è accaduto.

loredana bert amici 19 640x300
Loredana Bertè, giudice di Amici 19 (da Witty Tv)

Loredana Berté ha giudizi molto duri per Gaia in questa nuova puntata del serale di Amici 19. Parole talmente amare da scatenare la dura reazione di Anna Pettinelli che si scaglia contro la cantante. “Non bisogna pretendere da loro che siano già dei professionisti. Loro possono stonare perché stonano anche i professionisti. -E trovo che bisogna essere un pochino più clementi quando ci si trova davanti questi ragazzi.” Così, rivolta direttamente alla Berté “Tu non fai altro che affossarli questi ragazzi e invece ogni tanto bisogna anche dire loro qualcosa nella maniera giusta. Tu sei tremenda. – e conclude – Bisogna dare bastone e carota ma tu dai soltanto bastonate.” Loredana, tuttavia, non si dice d’accordo con la Pettinelli, anzi, ha parecchio da ridire. (Aggiornamento di Anna Montesano)

Loredana Berté contro Giulia

Loredana Bertè si è resa protagonista ad Amici 2020 di una critica feroce nei confronti di Giulia. In occasione del secondo girone della fida, quando l’allieva si è esibita con uno dei classici della musica italiana, “Cu ‘mme”, la sorella di Mia Martini ha preso la parola, stroncando totalmente la performance di Giulia. “Giudicare questo brano strepitoso, come Murolo, Gragnaniello e Mimì è molto difficile – ha detto il giudice – però purtroppo hai sbagliato, perché non hai finito le note, quelle basse”. Secondo Loredana Bertè, gli errori commessi da Giulia sarebbero stati numerosi, e il fatto di non avere seguito le note è soltanto la punta dell’iceberg. La canzone, ha spiegato la giurata, deve “esplodere totalmente con un dolore, un sentimento, che ti deve spaccare il cuore”, caratteristiche che, dal suo punto di vista, Giulia non sarebbe riuscita a replicare.

Loredana Bertè vs Rudi Zerbi: “Giulia? Un’esibizione a metà”

“Questo brano è cantato così, specialmente l’ingresso”. Nella sua invettiva contro Giulia, rea di aver portato in scena, sbagliandolo, uno dei brani più espressivi tra quelli cantati dall’indimenticabile Mia Martini, Loredana Bertè ha sentenziato così. “Hai fatto un’esibizione a metà, senza cuore”, ha detto poi la giurata, che non ha indietreggiato neanche di fronte a Rudy Zerbi, che ha difeso a spada tratta l’allieva: “c’è la possibilità che, magari, una ragazza della sua età possa avere in quel momento, quando la canta, un’interpretazione, un sentimento diverso dalla maturità di Mimì – ha detto l’insegnante di canto di Amici 19 – quindi, probabilmente – ha aggiunto Zerbi – lei l’ha cantata con un’intensità della sua età”. “Le note però sono note”, ha fatto quindi notare Loredana Bertè. “Devi rispettare l’autore”. “Tu hai parlato di interpretazione – ha replicato Rudy Zerbi – e ti ho risposto”.

Anna Pettinelli: “Una canzone dolorosa per Loredana Bertè

Il giudizio formulato ad Amici 19 da Loredana Bertè nei confronti di Giulia non è andato giù a molti. Oltre a Rudy Zerbi e al pubblico in sala, che hanno cercato riportare la discussione su un binario un po’ più tranquillo, anche Anna Pettinelli ha preso le difese dell’allieva, dando una motivazione al giudizio formulato da Loredana Bertè tutt’altro che banale: “è una canzone probabilmente dolorosa per Loredana, e quindi forse – ha detto l’insegnante di canto – questa canzone non riesci a giudicarla con serenità. Credo che Giulia – ha aggiunto poi la Pettinelli – abbia messo tanto dentro”. Loredana Bertè, però, non ha cambiato la sua opinione neanche di fronte a questa analisi così spietata e, ribadendo il proprio punto di vista, ha confermato: “è una ragazza di vent’anni che ha fatto delle note sbagliate; l’esplosione, lo struggimento, la ferita che si ha dentro non l’ha fatta, non mi è a arrivato niente, anzi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA