Luca Jurman stronca la finale Amici 21: “Sissi imprecisa, Luigi suona in modo…”

- Serena Granato

Luca Jurman rilascia dichiarazioni al veleno sui finalisti di Amici 21 e non si risparmia sugli ex allievi, Marco Carta e Alessandra Celentano: l’intervento social

Luca Jurman., Anna Pettinelli, Amici 21
Luca Jurman., Anna Pettinelli, Amici 21

Amici 21, Luca Jurman si apre sulla finale: l’intervento al veleno

Non accenna a placarsi la polemica generale esplosa in questi giorni sulla finale di Amici 21, che ora in particolare vede Luca Jurman rilasciare un’opinione critica a caldo piuttosto aspra sui 6 finalisti del talent. L’occasione che l’ex insegnante dello show prodotto e condotto da Maria De Filippi ha per tornare a parlare al web è un intervento social condiviso su Facebook, dove non solo lui rilascia delle critiche sui finalisti di Amici, ma più in generale ridimensiona il concetto di “fenomeno musicale” con cui si etichettano i talenti dei talent, senza lesinare frecciatine agli ex allievi seguiti ad Amici, Marco Carta e Alessandra Amoroso. Un intervento aspro, che ora divide il popolo del web,  dove di tutta risposta c’è chi contesta l’ex insegnante di Amici a difesa dei giovani talenti che lui bersaglia via social.

La nuova diretta Facebook di Luca Jurman parte con un commento personale sulla vincitrice del premio conferito dalla critica, Sissi (Silvia Cesana) : ” La ragazza di cui si elogia la voce è stata imprecisa nelle performance della finale”.

Luca Jurman non risparmia gli ex Amici

Poi, è la volta del trionfatore Luigi Strangis, vincitore assoluto di Amici 21, e gli altri finalisti cantanti Alex, Albe : “Luigi polistrumentista? Suona la chitarra in maniera sufficiente e ha fatto un errore su una cosa semplice e come cantante non è eccellente. Nessuno è stato eccellente” . L’insegnante storico di Amici e Alex Baroni, poi, prosegue il suo affondo social, con un monito generale che esorta alla meritocrazia e non risparmia critiche sugli ex allievi e sue storiche scoperte ad Amici, Marco Carta e Alessandra Amoroso (ospite alla finale di Amici21): “Piantiamola con questo buonismo, sono ragazzi sì, ma vincono soldi; Marco Carta doveva studiare e diventare forte. Ha fatto le sue scelte… Alessandra Amoroso non ha più la vocalità di prima e non mi interessa più di parlare del passato….Non vuoi migliorare e quindi prendi i soldi… Una scuola dura anni, non mesi, siccome è uno show Amici, non dipingiamo come fenomeni i concorrenti”. Per la serie il livello dei cantanti finalisti di Amici 21 non è poi così eccelso, eppure dal talent è passato spesso il messaggio che Sissi fosse perfetta nelle performance vocali e Luigi un impeccabile musicista. E tra i telespettatori c’è chi ora ripenserà allo sfogo che LDA ha avuto poco prima di lasciare la scuola, non appena aver appreso della  nomination subita dai compagni di talent rispetto ad una sua imminente eliminazione: “Io non mi sento inferiore a nessuno qui dentro”. Al di là delle performance vocali, è incontestabile che LDA abbia dato prova di essere in grado di mettersi in discussione come autore di canzoni e barre apportate ai testi originali di pezzi cult, al talent. Un’operazione che è piaciuta molto al pubblico tv, anche se Luca Jurman l’ha contestata di recente rispetto alla modifica di canzoni originali con le barre.

Infine, non manca la frecciatina di Jurman indirizzata all’opinione generale, web e della stampa, che potrebbe voler alludere in particolare alla stampa adibita alla critica in sede di finale ad Amici 21 : “Io sento stron*ate che passano come oggettività. Ora i giornalisti tutti buoni, con le cretinate che sento”. Infine l’affondo sulle giurie adibite alle votazioni nei talent: “Le giurie composte da non competenti fanno abbassare l’asticella del livello… Poi non ci lamentiamo se all’estero non reggiamo la competizione”.

“Non parlare, il discorso non è sui concorrenti ma sul rapporto che hai con la De Filippi, altrimenti parlavi anni fa”, sentenzia uno dei relativi commenti social, pervenuti tra le contestazioni su Facebook rivolte a Jurman. Ma c’è anche chi si schiera dalla parte dell’esperto di musica: “Condivido tutto quello che dici”.

 





© RIPRODUZIONE RISERVATA