LUCIA ZAGARIA, MOGLIE LINO BANFI/ “Lei lasciò tutto per me. L’Alzheimer…”

- Hedda Hopper

Lucia Zagaria, moglie Lino Banfi: la malattia li ha messi a dura prova. La rivelazione choc dell’attore “Fatemi morire con lei, non riuscirei a…”

Lucia Zagaria
Lino Banfi e la moglie Lucia Zagaria

Nella lunga intervista rilasciata ai microfoni di Oggi è un altro giorno, Lino Banfi ha parlato dell’amore con la moglie Lucia Zagaria: «Lei lasciò tutto per venire con me. Poi, quando ero ad un passo dal mollare tutto per il posto fisso, lei mi disse una cosa che vale miliardi. Io mi sentivo in colpa per mia figlia Rosanna, bruciai baule e manifesti».

Lino Banfi ha poi proseguito il suo racconto: «Il giorno dopo avrei accettato un posto fisso offerto da un senatore amico di mio padre. Mia moglie, stupendamente innamorata, mi fece: “Devi andare per forza domani a questo colloquio? Noi i debiti ce li avremo sempre, continua a fare il tuo lavoro, non mi va di avere un marito triste”». (Aggiornamento di MB)

Lucia Zagaria, chi è la moglie di Lino Banfi

Lucia Zagaria è la famosa moglie di Lino Banfi, la donna che è rimasta accanto a lui una vita e la stessa che ha saputo tenere le redini della sua famiglia nonostante le bellissime donne che si sono alternate al fianco del marito. A dividerli ci sta provando l’Alzheimer la malattia che ha colpito Lucia Zagaria che piano piano sta dimenticando la loro vita insieme con grande disperazione dell’attore che, arrivato a quest’età, avrebbe potuto godersi la vita al suo fianco e invece non sono riusciti a fare niente. Lei teme il peggio, tema che un giorno possa dimenticare il suo Lino Banfi e lui ironizza, romanticamente, che se questo accadrà toccherà a lui presentarsi nuovamente quando sarà necessario. Lino Banfi non si allontana da lei, ha rifiutato un ruolo che lo avrebbe portato in Germania per alcuni mesi e lei apprezza, almeno quando è lucida, lo riconosce e gli sorride.

Lucia Zagaria, moglie Lino Banfi, malata di Alzheimer

In una recente intervista, secondo quanto riporta Yeslife, Lino Banfi ha spiegato: “Se possibile, cercate di far morire insieme mia moglie e me, perché l’uno senza l’altro non riusciremmo a stare”. Il loro amore dura dai tempi in cui erano due ragazzini di Canosa di Puglia, quando lei faceva la parrucchiera e lui era ancora un aspirante attore. I due sono stati fidanzati a distanza con lui pronto a scriverle da Milano appena ne aveva occasioni e per ottenere il benestare dei loro genitori hanno fatto la classica fuitina. Il loro matrimonio poi è arrivato nel 1962 “alle sei di mattina in una sagrestia”, senza ospiti, feste e senza una lira, con la promessa di fare le cose in grande appena ce ne sarebbe stata l’occasione e alla fine è stato così in occasione  delle nozze d’oro nel 2012 con la benedizione di Papa Ratzinger.

© RIPRODUZIONE RISERVATA