Luigi Favoloso sta trollando tutti?/ “Ora in Armenia ma…”, e provoca Barbara d’Urso

- Emanuela Longo

Luigi Mario Favoloso si sta prendendo gioco dei follower e dei giornalisti? Le Stories dall’Armenia ma solo per poco…

Luigi Mario Favoloso, "Pomeriggio 5"
Luigi Mario Favoloso (Mediaset, 2020)

Dove si trova Luigi Favoloso? Nelle ultime ore l’ex fidanzato di Nina Moric aveva pubblicato sul proprio profilo Instagram alcune storie dalle quali qualcuno aveva notato una bandiera simile a quella tedesca. In realtà, osservandola più attentamente, la bandiera che si vede sventolare su un palazzo è quella armena. Questo ci fa quindi intendere che Favoloso non sarebbe più in Europa ma addirittura in Asia, anche se gli interrogativi proseguono. Come mai il giovane ha deciso di andare in un luogo a 3000 km di distanza dall’Italia? Qualcuno ha ipotizzato che possa trattarsi di un depistaggio al fine di rendere ancora più misteriosa la sua fuga che va avanti ormai da 26 giorni, ma c’è anche chi ipotizza possa trattarsi di una esplicita richiesta di aiuto affinché qualcuno possa finalmente ritrovarlo. A quanto pare, nulla di tutto ciò e almeno dalle ultime storie emerge una terza possibilità: che Luigi Mario Favoloso stia trollando tutti noi?

LUIGI FAVOLOSO STA TROLLANDO TUTTI? ECCO DOVE SAREBBE ORA MA…

Dopo essere stato paparazzato in Svizzera, a Locarno – le foto sono state poi pubblicate sull’ultimo numero del settimanale Chi – Luigi Favoloso come ha fatto a raggiungere in breve tempo l’Armenia? La trasmissione Pomeriggio 5 che si è interrogata sulle ultime novità ha ipotizzato che possa trattarsi di un vecchio video, sempre al fine di depistare, ma proprio in questi frangenti l’ex di Nina Moric è tornato a farsi sentire (e vedere) tramite le sue Instagram Stories commentando in modo provocatorio: “Comunque visto che nemmeno se ve lo faccio vedere riuscite a capire dove sono, ve lo dico. Questa è Erevan, la capitale della Armenia. Ve lo faccio vedere perchè stanotte sarò già in un’altra nazione e in un’altra città. State dicendo un mucchio di cazzate, offro mille euro al primo giornalista che scrive una cosa esatta”, ha commentato, facendo vedere la piazza ormai buia della città nominata. Quindi ha proseguito: “La mia domanda è ma non avete paura che i miei timbri sul passaporto inchiodino le vostre cazzate? E soprattutto non pensate che una persona che resta così tranquilla in viaggio è perchè non ha nulla da temere e da nascondere?”. Il riferimento è certamente alle accuse della ex Nina Moric rese a Domenica Live e ribadite a Live Non è la d’Urso, che parlerebbero di violenze a scapito della stessa e del figlio Carlos da parte di Favoloso. E chissà se nelle sue parole non ci sia una provocazione proprio a Barbara d’Urso, alla quale telefonò nel suo 18esimo giorno di fuga per informarla di essere all’estero.







© RIPRODUZIONE RISERVATA