NINA MORIC/ “Ho denunciato Luigi Favoloso per violenza su me e mio figlio Carlos”

- Rossella Pastore

Nina Moric protagonista a Live – Non è la D’Urso ha confermato di aver denunciato Luigi Mario Favoloso per le violenze mosse su di lei e sul figlio Carlos.

Nina Moric
La showgirl Nina Moric

Nina Moric ha avuto una relazione con Luigi Mario Favoloso, ex gieffino scomparso 22 giorni fa. La showgirl, parlando della loro relazione chiusa poco prima della sparizione, ha denunciato Favoloso di esser stato violento con lei e con il figlio. A Live – Non è la d’Urso, ha portato le prove della denuncia: “Ho depositato la denuncia con tutte le prove”. Il figlio della Moric e di Fabrizio Corona sarebbe finito in ospedale per colpa di Favoloso, rendendo la sua posizione molto critica. Corona, che ora è uscito dal carcere, non vive bene questa situazione: “Se Luigi non vuole tornare, io gli dico che deve affrontare la giustizia. Deve rispondere a tutti questi documenti molto gravi, a questo reato”. Secondo la Moric, Favoloso sarebbe scappato volontariamente con l’aiuto della mamma per voler sfuggire dalle accuse di violenza mosse da lei. Favoloso ha fatto sapere che lui è sparito perché lei lo ha tradito, ma qui la Mussolini mette tutto in chiaro: “Non puoi menare perché credi di esser stato tradito”. La violenza è successa diverse volte, non quotidianamente, ma mai davanti al bambino. Su di lui solo una volta: “Io ho tutte le prove. Mi ha alzato le mani”. (agg. Chiara Greco)

Violenze da Luigi Favoloso? L’ombra dei tradimenti

Luigi Favoloso, impegnato nei mesi scorsi in una relazione con Nina Moric, è andato via dalla sua casa di Torre del Greco il 29 dicembre 2019. Da allora, nessuno l’ha più visto (Nina compresa). Il silenzio l’ha rotto lui stesso qualche giorno fa, chiamando al telefono Barbara D’Urso – che si sta occupando del caso – e dichiarando di essere nascosto all’estero per “gravi motivi”. Nel corso del suo intervento, Favoloso si è preoccupato di smentire la versione di Nina Moric, la quale lo ha dipinto come un violento. L’ex modella croata, oggi ospite a Live Non è la d’Urso, di fatto, ha dichiarato: “L’ultima volta che ci siamo visti e in questi anni, ha utilizzato sia violenza fisica che psicologica”. E ancora: “Si è sfogato su di me in maniera molto forte. Anche Carlos, mio figlio, ha subito lo stesso tipo di atteggiamento”. Stando a quanto raccontato da un amico, queste ammissioni avevano suscitato la rabbia di Fabrizio Corona, il padre del ragazzo, che in tutta probabilità ha accusato Nina di essere stata incauta. Corona ha sempre descritto Carlos come una persona dalla psicologia fragile, ancora traumatizzato dopo l’arresto e le vicende giudiziarie che lo hanno coinvolto (anche) come padre.

Serena e l’avvertimento a Nina Moric

Dopo l’uscita pubblica di Nina Moric sulle presunte violenze subite da Luigi Favoloso, una certa Serena si è presentata nello studio di Barbara D’Urso per rincarare la dose: l’uomo, infatti, avrebbe avuto una relazione con lei mentre illudeva la povera Nina. “L’ho conosciuto a ottobre-novembre 2018 tramite Facebook”, ha raccontato la ragazza a Barbara D’Urso. In seguito, insieme a una sua amica, avrebbe preso un appartamento a Milano, luogo del primo incontro con Luigi. “Non ero al corrente che stava ancora con Nina Moric. Dopo di che siamo andati a casa. Io mi aspettavo un messaggio. Non si faceva sentire da 5-7 giorni. Io, da donna, mi sono sentita una schifezza, una donna usata”. Serena affronta la discussione senza mezzi termini, raccontando di avere anche avvertito Nina: “Ho scritto un messaggio a Nina dicendole: ‘Stai ancora assieme a Luigi?! Se è così sei cornuta’”. Non solo: “Io le ho mandato gli screen e le foto che Luigi mi mandava. Abbiamo fatto una telefonata a 3. Lei sentiva la conversazione con Luigi. Prima ha smentito tutto, poi ha confermato. Lì si è fregato”. Serena ha inoltre detto che l’ex gieffino le avrebbe chiesto di ritrattare le accuse di Nina circa le violenze, anche in cambio di soldi. Da Barbara D’Urso riporta quelle che sarebbero state le sue parole: “L’ho sentito”, ha spiegato Serena, “mi ha chiesto di dire: ‘Non è vero, ritratta la verità che hai detto a Nina. Ti do dei soldi’. Mi è dispiaciuto tanto per Nina. Per me Luigi conta zero, conoscendo il personaggio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA