Luna Shirin Rasia, fidanzata Michele Merlo/ “La sera prima del ricovero mi ha…”

- Stella Dibenedetto

Luna Shirin Rasia, fidanzata di Michele Merlo, racconta le ultime ore vissute accanto a lui: “La sera prima del ricovero stavamo scherzando e mi ha detto…”.

Michele Merlo
Michele Merlo (Web, 2021)

Luna Shirin Rasia, la fidanzata di Michele Merlo, racconta al Giornale di Vicenza le ultime ore vissute accanto al cantante. A soli 28 anni, purtroppo, Michele non ce l’ha fatta perdendo la battaglia contro la leucemia fulminante. La sua scomparsa ha lasciato un vuoto enorme nel cuore dei genitori Katia e Domenico che chiedono di sapere la verità e in Luna, la ragazza di cui Michele si era innamorato alcuni mesi fa e che era con lui la notte in cui si è sentito male. “La sera prima del ricovero stavamo guardando un film e lui scherzando mi ha detto ‘Amore, sento che il paradiso mi sta chiamando’ gli avevo detto di smettere di fare lo scemo. Poco dopo ho chiamato l’ambulanza. Non l’ho più visto cosciente”, racconta Luna che, prima d’innamorarsi di Michele era una sua fans.

Dopo avergli scritto su Instagram e aver ricevuto una risposta, i due si erano scambiati i numeri di telefono parlando poi per ore. Due settimane dopo, lei lo ha raggiunto e non si sono più lasciati. “Mi ha detto che mi amava, e che, se non lo avessi fatto soffrire, per lui noi potevamo diventare per sempre. Io provo esattamente le stesse cose”, aggiunge Luna.

Luna Shirin Rasia, fidanzata Michele Merlo: “Mi ha dedicato una canzone, ma non l’ho sentita”

L’incontro tra Luna Shirin Rasia e Michele Merlo ha arricchito le vite di entrambi. In pochi mesi, infatti, tra loro è nato un rapporto bellissimo. “Io e Michele dovevamo incontrarci. Era destino. Mi ha salvata dal male che mi aveva insegnato il mondo, e forse anche io gli ho ricordato cosa significa avere speranza nelle cose belle”, spiega Luna a cui Michele aveva anche dedicato una canzone che, però, lei non è riuscita ad ascoltare. “C’è un’ultima canzone che non ho sentito. L’avevo pregato di cantarmela, ma non stava bene, allora mi aveva detto: ‘Amore te la canterò presto, davanti a un tramonto. Ma non credere che sia una canzone sdolcinata: parla di quando non staremo più insieme, ma non perché non ci ameremo più. Forse il testo è nel telefono. Lo leggerò con calma, quando sarò pronta”, conclude Luna che sta provando a farsi forza per affrontare tutto.







© RIPRODUZIONE RISERVATA