Madonna, nuovo album Madame X/ “La risposta al Medioevo in cui stiamo sprofondando”

- Fabiola Iuliano

Madonna pubblica il suo nuovo album dal titolo Madame X, quindici canzoni con le quali si ribella al populismo. Ecco le sue dichiarazioni.

madonna madame x
Madonna in una delle immagini come Madame X, foto da Instagram

Madonna dice basta al populismo e lo fa pubblicando un nuovo album dal titolo Madame X. Il disco è uscito lo scorso 14 giugno e, secondo l’artista, “è la migliore risposta che avevo al Medioevo in cui stiamo sprofondando”. Secondo la diva americana, intervistata in esclusiva da Simone Marchetti per Vanity Fair, “il mondo sta andando terribilmente indietro. E non ci sono abbastanza voci critiche”. Sarebbero troppo poche, infatti, le celebrità che hanno ancora il coraggio di alzare la voce e denunciare al mondo intero le brutture di un sistema come quello che continua a prendere piede sotto gli occhi di tutti: “Vedo tanti famosi che provano solo a essere più famosi – spiega infatti la diva nel corso dell’intervista – Sono pochi quelli che hanno il coraggio di uscire allo scoperto per dire qualcosa di controverso”. Madonna, però, conosce molto bene le cause che avrebbero spianato la strada all’avanzata del populismo: “La storia si sta ripetendo, come già successo prima della Seconda guerra mondiale. In momenti di crisi e povertà – spiega la popstar – le persone tendono a essere estremamente spaventate e a dare la responsabilità di tutto agli altri, agli immigrati, ai diversi, agli strani, a tutto ciò che non gli somiglia”.

“Il nemico non è esterno ma dentro di te”

Delusa dal panorama politico attuale, Madonna ha scelto di urlare la sua contrarietà al populismo e per farlo ha creato un album, Madame X, destinato a fare storia. In una delle quindici canzoni, Dark Ballet, contenute nel disco, l’artista spiega in particolare che “il nemico non è esterno ma dentro di te”, oltre a chiedere ai suoi ascoltatori, delusi dalla realtà, di provare a ricordare l’ultima volta che hanno fatto qualcosa di importante, di migliore, invece di dare la colpa agli altri per i loro fallimenti. Al contrario di altri suoi colleghi, Madonna non ha intenzione di restare con le mani in mano a osservare l’avanzata di un certo tipo di politica, che continua ad avanzare indisturbata; del resto, spiega nell’intervista concessa a Vanity Fair, “è impossibile farmi stare zitta” e proprio per questo motivo, diverse volte “mi hanno sempre criticata, messa sulla graticola, fatta a pezzi”. Ai tempi dei social, spiega inoltre la popstar, esporsi ed essere in controcorrente spaventa: si tende infatti a non prendere una posizione ben precisa per la paura di perdere preziosissimi follower su Instagram.



© RIPRODUZIONE RISERVATA