Maneskin, Damiano David nel mirino di una fan per “un’occhiataccia”/ E’ bufera social

- Serena Granato

Damiano David, leader dei Maneskin, è al centro di una polemica social per la critica ricevuta da parte di una fan: c’entra un’occhiataccia

Maneskin (Foto: web) Eurovision Song Contest 2022
Maneskin (Foto: web) Eurovision Song Contest 2022

Maneskin al centro della bufera: c’entra l’accusa di una fan a Damiano David

Nonostante la popolarità e il successo raggiunti non solo in Italia ma a livello internazionale con la loro musica nel corso, in particolare nell’ultimo periodo, a partire dalla vittoria conseguita prima a Sanremo 2021 e poi il trionfo all’Eurovision Song Contest 2021, i Maneskin devono far fronte alle critiche. L’altra faccia della medaglia della popolarità, in queste ore, vede la band al centro dell’attenzione mediatica per una polemica sollevata da una fan. Via social, la giovane ha lamentato che si sarebbe aspettata tutt’altro tipo di reazione e accoglienza rispetto ad un suo gesto di supporto da parte del gruppo, e in particolare da parte del leader, Damiano David. Una critica che ha ottenuto risonanza social in queste ore facendo finire i Maneskin al centro di una bufera mediatica, a cui Damiano David ha però prontamente replicato, chiarendo la sua posizione e scusandosi per il malinteso con la fan. Di tutt’altro avviso, poi, si dice un’altra parte del web, che invece smentisce in parte la testimonianza critica della donna.

A margine del concerto della band tenutosi il 23 giugno, la giovane ha riportato su Twitter un messaggio intriso di delusione provata per un’occhiataccia che Damiano David le avrebbe rivolto alla visione di un cartellone, con cui lei si è presentata dinanzi ai suoi occhi, e dal messaggio “Sono stata Coraline per 7 anni, ora grazie anche a voi sono di nuovo Alice”. Da qui quindi lo sfogo social post-concerto: “Sono la ragazza col cartellone di Coraline, so bene che l’hai letto. Volevo chiederti scusa se ti ho ferito in qualche modo visto la tua reazione brusca. Forse ho avuto aspettative troppo alte, ma sono uscita dall’ospedale apposta per voi e che ne so, un saluto, un cenno, me lo aspettavo. Però mi rendo conto che hai scritto sta canzone per Giorgia (Giorgia Soleri, la fidanzata del cantante, ndr) e che le nostre patologie sono molto diverse. Scusa Damiano se ti ho ferito, davvero. Però siete stati fenomenali, bravissimi davvero! Grazie”. E non si sono fatte attendere, però, le parole di Damiano: “Scusa per l’occhiataccia, non era mia intenzione. Grazie di essere venuta”.

La critica mossa a Damiano David divide il web

La giovane fan si era data appuntamento via social con il leader dei Maneskin per l’ultimo concerto, dopo aver condiviso con il web la sua storia segnata dall’anoressia nervosa: “Mi chiamo Alice, soffro di anoressia nervosa dal 2015. Sono tutt’ora ricoverata in una struttura ma il 23 giugno uscirò in permesso per andare al concerto dei Maneskin, che mi hanno aiutata tanto. Avrò il pit gold, tenterò la prima fila”. Un messaggio a cui Damiano David aveva risposto: “Ci vediamo sotto palco”. E proprio alla tappa di Lignano Sabbiadoro, la giovane fan ha potuto incontrare dal vivo il suo beniamino, anche se a quanto pare l’incontro tra i due ha deluso le aspettative della ragazza, per via di un malinteso. Nel frattempo i fan di Damiano tengono a difendere la posizione del musicista e cantante dalle critiche dei detrattori, destinate a quest’ultimo per la sedicente occhiataccia lamentata dalla giovane.  “Ragà però non insultatelo Damiano”, recita un tweet di supporto.

 





© RIPRODUZIONE RISERVATA