Manuel Bortuzzo “Lulù vattene a fan*ulo. Lasciami vivere!”/ “Non parlare con me”

- Elisa Porcelluzzi

Manuel Bortuzzo risponde in malo modo a Lulù Selassié, in lacrime dopo la diretta: “Mi sono sentito in imbarazzo e mi sono vergognato. Mi dissocio da alcuni tuoi comportamenti”.

Manuel Bortuzzo e Lucrezia Selassi 640x300
Manuel Bortuzzo e Lucrezia Selassiè (Foto: web)

Manuel Bortuzzo nomina Lulù Selassié

Ieri sera, durante la puntata del lunedì del Grande Fratello Vip, Manuel Bortuzzo ha nominato Lulù Selassié. In confessionale, interrogato da Alfonso Signorini, ha detto: “Se sono contento che sia rimasta Lulù? Sì, cioè, sì e no, no. Non è assolutamente un segreto. Abbastanza indifferente. Nomino Lulù. Perché mi dissocio da determinati comportamenti che ho visto. Non fanno parte di me e non voglio che vengano associati a me. Ecco perché ho deciso di votarla”. Poi subito dopo la puntata si è appartato con Aldo Montano e Gianmaria Antinolfi e ha rivelato loro, tra le risate, la sua nomination. A fine puntate Lulù è andata a cercare Manuel per avere una spalla su cui piangere, evidentemente provata dall’uscita della sorella Clarissa e da duro richiamo di Alfonso Signorini. Manuel, però non ha gradito, l’avvicinamento della principessa e le ha chiesto di non parlare con lui: “Vuoi ancora parlare con me? Sognatelo, lasciami vivere! Mi dissocio da queste cose, sono cose tue. Se vuoi parlare parlane, non con me… A me dici che non ti ascolto? Ma vattene a fan*ulo”.

Lulù Selassié in lacrime: Manuel prende le distanze

Lulù Selassié non si è data per vinta e dopo un’ora si è presentata in camera di Manuel Bortuzzo per avere un chiarimento. Il ragazzo l’ha ascoltata, rimanendo però fermo sulla sua posizione: “Mi voglio dissociare da alcuni tuoi comportamenti […] esiste la classe ed il modo di saper parlare, abbiamo venti e passa anni. Tirala fuori quando serve, non solo per portare una borsetta”. Il nuotatore ha ribadito che è la principessa a non ascoltare gli altri, come dimostra il suo comportamento in puntata: “Anche Alfonso è stato due, tre minuti a cercare di parlarti, sei stata a dire m*nchiate e neanche te ne rendi conto. E poi mi accusi e mi dici ‘tu non mi ascolti’, cosa ho fatto da tre mesi a questa parte? Ma che c*zzo dici? Ma che pensi di star a parlare con un c*glione? E non ridere perché non c’è un c*zzo da ridere”. Lulù si è difesa dicendo di non ricordare il suo sfogo, sconvolta per l’eliminazione della sorella Clarissa: “Io non ricordo cosa ho detto se non che non me ne frega un c*zzo”.

Manuel Bortuzzo: “Mi sono sentito in imbarazzo”

Manuel Bortuzzo ha rincarato la dose, invitando Lulù a cambiare atteggiamento: “Mi sono sentito in imbarazzo e mi sono vergognato. Cosa si ricorderà la gente di te? Che eri una pazza che schizzata e che ha stalkerizzato Manuel? Per il bene di te stessa, cambia e capisci a volte che se venti persone di tutte le età ti dicono una cosa, prendila in considerazione”. Poi ha ricordato quando la principessa si è addormentata durante la visione della Turandot, mancando di rispetto a Katia Ricciarelli e ad Alfonso Signorini. Lulù Selassié in lacrime ha risposto: “Non voglio perderti di nuovo”, non trovando però nessuna comprensione da Manuel Bortuzzo che le ha fatto il verso “Non voglio, non voglio e allora batti i piedi come i bambini”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA